Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Ottobre - ore 17.32

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Virtus in amichevole con le americane del Virginia Tech

Della vecchia squadra solo Mugliarisi e Filippi giocheranno nel test. Brunetto pensa ad un roster made in la Spezia: "Coinvolgeremo giocatrici della zona".

La Virtus in amichevole con le americane del Virginia Tech

La Spezia - Primo appuntamento per la Virtus Carispezia Termo di Patron Brunetto, che sabato alle 18.30, tra le mura del Pala Mariotti, incontrerà in un’amichevole il team americano Virginia Tech. Domani le ragazze affronteranno un allenamento in vista di questa partita che rappresenta la prima concreta e reale occasione per provare alcune giocatrice che potrebbero risultare interessanti per la prossima stagione. “Organizziamo sempre amichevoli di questo tipo – dice il presidente Lorenzo Brunetto – ma la novità è che quest’anno ne proporremmo di più; tutto per cercare anche di tagliare le spese di agenzia, oltre che ovviamente per valutare con i nostri occhi che i costi di alcune giocatrici corrispondano realmente alle loro capacità. Dobbiamo adattarci al mercato e cerchiamo di fare del nostro meglio per rimanere in pista”. L’occasione sarà anche quella per promuovere l’ormai nota attività di boat&breakfast che la società sta facendo, infatti la sera di sabato sarà anche organizzata una cena a bordo.

Per l’attesa partita, tra le ragazze della Virtus ci saranno solo Chiara Mugliarisi e Marcella Filippi, a loro si aggiungeranno tante giocatrici in prova, tra le quali alcune ragazze che negli anni scorsi hanno indossato la maglia bianco blu. “Ovviamente la squadra perderà alcune giocatrici italiane – dice ancora Brunetto – ma siamo orgogliosi perché in giro per l’Italia c’è tanta Virtus. Se non dovessimo, com’è quindi prevedibile, riuscire a tenerci strette alcune delle nostre ragazze, ripartiremo da alcune giocatrici che avranno voglia di mettersi in discussione. È nostro auspicio riuscire a ripetere quanto fatto negli anni, ovvero cercare di ricreare un gruppo di ragazze capaci, senza andare alla ricerca dei grandi nomi e coinvolgendo giocatrici della zona, perché la Virtus deve essere sinonimo di società spezzina, società che vive e che coinvolge la cittadinanza”, conclude. Nessuna novità inoltre sul fronte allenatore e Lorenzo Brunetto chiarisce ogni sospetto: “Sull’allenatore non abbiamo ancora fatto nessuna scelta anche perché alcuni nomi che sono stati attribuiti alla Virtus sono nomi di allenatori di squadre che non hanno ancora concluso il campionato. Tutto sarà funzionale alle nostre risorse e cercheremo di fare del nostro meglio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News