Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 17 Ottobre - ore 23.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La Spezia vuole gli assoluti italiani d'atletica leggera

Partita la richiesta per organizzare la massima manifestazione del Paese nel settembre del 2019, un anno prima delle Olimpiadi di Tokyo. Porterebbe in città oltre mille atleti per un indotto di 200mila euro. Il "Montagna" protagonista.

LA CANDIDATURA
La Spezia vuole gli assoluti italiani d'atletica leggera

La Spezia - La richiesta ufficiale è partita la scorsa settimana, per battere il ferro caldo dell'inaugurazione del campo sportivo "Alessandro Montagna". La Spezia si candida ad organizzare i campionati assoluti individuali d'atletica leggera per l'edizione 2019, quella che anticipa di un anno le Olimpiadi di Tokyo. La domanda è arrivata alla Fidal di Roma e sarà vagliata insieme alla documentazione tecnica che seguirà nei prossimi giorni. Entro la fine di luglio dovrebbe arrivare una risposta in un senso o nell'altro.

Il biglietto da visita con cui la città si presenta alla federazione è ovviamente l'impianto di Viale Fieschi nuovo di zecca. Dalla pista alla zona lanci, dalle tribune agli spogliatoi, la struttura è più che adatta. Ma la macchina organizzativa è partita molto prima del cantiere, già quando il bando di gara per rinnovare il campo era ancora da confezionare, almeno cinque anni fa. I nazionali individuali assoluti sono la massima manifestazione di atletica leggera che si svolge ogni anno in Italia, alla quale partecipano i migliori atleti azzurri di ogni disciplina divisi per oltre duecento società da Bolzano a Palermo. "L'obiettivo è ambizioso e ne siamo coscienti, ma se la Spezia riuscirà ad aggiudicarsi gli assoluti andrà avanti lungo quella linea di eventi sportivi di prima grandezza tracciata in questi mesi", commenta l'assessore allo sport Lorenzo Brogi.

Gli atleti attesi sono tra i 1.200 e i 1.300, seguiti da centinaia di tecnici, dirigenti e accompagnatori che, in caso di assegnazione, occupererebbero la città e le zone limitrofe dalla Lunigiana alla Val di Magra passando per zona apuana. L'indotto è indicativamente calcolato in 200mila euro tra pernottamenti, spostamenti, ristorazione e così via. Dal punto di vista sportivo saranno cinquanta i titoli italiani in palio nei tre giorni di gara di venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 settembre 2019.
Oltre al personale tecnico che invierà la stessa Fidal, attesi centinaia di appassionati e tutto il corollario mediatico a partire da Rai Sport che garantirebbe due ore di diretta più due ore di differita ogni giorno oltre alla diretta streaming integrale e ai vari servizi. Sarebbe senza dubbio la massima manifestazione sportiva mai svolta alla Spezia dal dopoguerra ad oggi. L'edizione di quest'anno se l'è aggiudicata Pescara, che segue Trieste, Rieti, Torino, Rovereto e Milano.

Il Comitato organizzatore spezzino è composto dall'Atletica Spezia Duferco in qualità di società organizzatrice. A capo c'è Norberto Capiferri, triplista di successo e stella al merito del Coni che ha già organizzato nove meeting internazionali di atletica in passato al "Montagna" prima del declino della struttura. Le altre figure sono Stefano Mei, indimenticabile campione europeo negli anni Ottanta e presidente della società organizzatrice. Infine Federico Leporati, direttore sportivo della società biancorossa e allenatore conosciuto a livello nazionale.
L'amministrazioe comunale si è dimostrata subito entusiasta dell'opportunità e ha garantito un appoggio non solo morale. Dal punto di vista delle strutture le uniche problematiche sono legate all'impianto di illuminazione, mentre per arrivare ad avere la capienza minima per la manifestazione (1.500 posti) si aggiungerebbero due tribune in ferrotubi in corrispondenza delle curve. Una prova generale delle capacità organizzative saranno i campionati liguri che si svolgeranno alla Spezia il prossimo mese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News