Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25 Aprile - ore 16.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

L'undici più rodato per la trasferta più difficile

Il Perugia di Breda va a mille, reduce da quattro vittorie consecutive. Gallo ritrova Terzi, Lopez, Bolzoni, Mora e Marilungo dal primo minuto.

L'undici più rodato per la trasferta più difficile

La Spezia - Era dai tempi del suo prima Latina che Roberto Breda non riusciva a costruire una squadra così efficace. Quella squadra sfiorò la serie A, sconfitta solo ai play-off, grazie a un calcio basato sul contropiede e sulle verticalizzazioni. Lo Spezia di Devis Mangia ne fece le spese in casa, travolto per 1-4 in un pomeriggio in cui si mise in luce Juri Cisotti, poi diventato aquilotto. Ecco il tipo di impegno che Fabio Gallo affronterà questo pomeriggio in cui gli umbri cercheranno il quinto successo consecutivo.
Con tre giorni di riposo in meno rispetto agli avversari e un viaggio fino a Bari in mezzo, il tecnico ha quantomeno dalla sua il fatto di aver fatto un discreto turn over in settimana. Oggi dovrebbe ritornare allo schieramento standard: dentro Terzi, Lopez, Bolzoni, Mora e Marilungo che avevano riposato al San Nicola o comunque erano stati impiegati per pochi minuti. Il 4-3-1-2 più probabile è quindi composto da Di Gennaro, De Col, Terzi e Giani e Lopez in difesa; Bolzoni in regia con Mora e Pessina mezzali; Mastinu fantasista dietro a Forte e Marilungo.

Qui Perugia. L'intuizione di Breda è spostare Del Prete tra i tre centrali di difesa, mossa che anche oggi dovrebbe essere proposta lasciando l'ex Dellafiore in panchina. Altro ex è il portiere Leali, che oltre al capitano biancorosso sarà protetto da Volta e Magnani. Passato dallo Spezia anche Bianco che si gioca una maglia con Colombatto al centro della mediana, Gustafson e Bandinelli mezzali. Gli esterni dovrebbero essere Mustacchio a destra e Pajac a sinistra; davanti un trio davvero importante per la categoria: Diamanti, Di Carmine e Cerri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News