Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 27 Giugno - ore 13.17

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

L'interesse della Premier fa volare il prezzo di Oke

Sul nigeriano ci sono Southampton e Watford. The Sun parla di una potenziale offerta da 13.5 milioni di sterline, ma ci sono in ogni caso le stringenti regole sugli extracomunitari da soddisfare per sbarcare in Gran Bretagna.

un astro nascente
L'interesse della Premier fa volare il prezzo di Oke

La Spezia - Un'offerta dalla Premier League per David Okereke? The Sun rilancia la suggestione. Il tabloid londinese, che già negli scorsi mesi aveva ipotizzato un futuro inglese per l'attaccante dello Spezia, scrive di come il Southampton sarebbe pronto a sborsare la bella cifra di 13,5 milioni di sterline per aggiudicarsi il giovane nigeriano. Sarebbe davvero una cessione record per la serie B, si parla di qualcosa più di 15 milioni di euro nelle casse dello Spezia. Verità o rumor? Se lo chiedono i tifosi dei Saints sui forum, se lo chiedono i tifosi aquilotti da questa parte del web.
Allo Spezia al momento non è arrivata alcuna offerta scritta per il calciatore, questo è bene premetterlo. E le cifre di cui si è parlato (c'è anche il Watford interessato) sono un po' più basse a quanto trapela. Ma tutto questo conferma come ci sia movimento in Inghilterra sul 21enne. Guido Angelozzi in queste ore mette tutte le proprie energie proprio sulla cessione della punta di diamante della squadra, tanto da lasciare in secondo piano la scelta dell'allenatore. Il Southampton poi non è nuovo a pescare in Italia; nel 2012 aveva acquisito Gaston Ramirez dal Bologna quando l'uruguaiano aveva proprio l'età che ha oggi Okereke. Con alle spalle un campionato di serie A da protagonista, era passato di proprietà per circa 15 milioni. Precedente che viene comodo per raccontare il seguito.

La discesa in campo dei sudditi della regina è un elemento in grado di scompaginare i piani dei tanti altri club europei interessati tra Belgio, Germania, Spagna e ovviamente Italia (Turchia e Russia, che pure hanno avuto emissari, non sarebbero invece destinazioni gradite). La Premier è ancora il campionato più ricco del mondo e quando si parla di extracomunitari le cose iniziano a farsi davvero serie. Sono piuttosto strette le regole per ingaggiare un calciatore extra-Ue da quella parti, peraltro in un momento in cui la Brexit potrebbe spedire "oltre cortina" anche tutti i colleghi europei. Per avere un permesso di lavoro che garantisca il via libera al tesseramento, bisogna dimostrare l'assoluto valore dell'atleta che si va ad importare.
Questo significa che ci vuole un adeguato curriculum alle spalle che giustifichi l'operazione, in termini di partite giocate in uno dei Paesi che contano a livello calcistico e possibilmente di presenze con la propria nazionale maggiore. Ma per i giovani come Okereke esiste una deroga, visto che essere un calciatore di livello mondiale a vent'anni non è esattamente facile.

Parte integrante del curriculum è proprio il prezzo d'acquisto, secondo il principio per cui se un giocatore vale tanto è perché il mercato gli attribuisce un valore conseguente alle capacità. Il tetto sono i 10 milioni di sterline, sotto quella cifra non si mette piede nel calcio britannico. Ecco perché la pista d'Oltremanica è qualcosa su cui Angelozzi lavora da tempo. Quello che dice The Sun è che il Southampton non ritiene una quotazione di quel tipo così assurda. Se poi questo si tradurrà in un'offerta, basta aspettare per saperlo. Soluzione che darebbe ad Okereke un anno per giocare nel campionato più importante del mondo e guadagnarsi magari la qualificazione all'Olimpiade di Tokyo con la Nigeria under 23 che da settembre torna in campo. Rendendo quindi l'affare più che giustificato per tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News