Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 25 Settembre - ore 22.19

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

L'affascinante vita sui pedali di Sergio Borroni e il museo riparte

colloquio con gian carlo zoppi
L'affascinante vita sui pedali di Sergio Borroni e il museo riparte

La Spezia - Viaggiare per il mondo in bicicletta restando seduti al Museo Nazionale del Ciclismo “Adriano Cuffini”. Ecco quanto accaduto domenica scorsa nel tardo pomeriggio nel grande e affollato salone del museo incontrando l’eclettico cicloviaggiatore Sergio Borroni. Dopo il saluto del presidente del museo Gian Carlo Zoppi, che ha inaugurato la riapertura della struttura dopo la lunga interruzione dovuta al covid, si è iniziato con la proiezione del video documentario inerente il viaggio di Borroni in Bolivia.
Un viaggio sicuramente affascinante, ma non proprio alla portata di tutti; questa volta il ciclista esploratore attraversa luoghi dove la natura impera, dove i colori abbagliano e dove l’aria sottile toglie letteralmente il respiro. Si è parlato non solo di Bolivia ma di tutto quello che ruota intorno al viaggio in bicicletta toccando i vari aspetti dalla programmazione alla realizzazione, dai materiali alla mentalità del viaggiatore, arrivando a fare un po' il punto del cicloturismo in Italia e nel resto del globo.

Incontrare Borroni è una fortuna per tutti i cicloviaggiatori alle prime armi ma non solo, è una enciclopedia in movimento ricca di aneddoti, di trucchi del mestiere e di soluzioni a inconvenienti che solo una grandissima esperienza sul campo e migliaia di chilometri percorsi in giro per il mondo possono far apprendere. Borroni, riesce per capacità e voglia a raccontare quello che vede, alle volte in maniera un po' scanzonata, umoristica ma sempre con grande cura e attenzione alla storia e alla identità del luogo.
I suoi racconti sulla straordinarietà della natura a tratti ricordano le parole del signor Walter Bonatti che nella seconda fase della sua romanzesca vita quando appende picca e ramponi al chiodo (quale immagine più appropriata per un alpinista!) decide di scoprire e farci scoprire con gli articoli sulla rivista Epoca, il mondo non solo verticale. Difficile e impossibile raccontare in un solo incontro con Borroni tutto quello visto in cinquant’anni di pedalate ma come si suole dire l’appetito viene mangiando e chissà che Sergio non torni in futuro al Museo del Ciclismo della Spezia a raccontarci dei suoi ultimi e favolosi viaggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News