Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

L'Italia under 17 batte la Croazia ma lo spezzino Candela si fa male

L´Italia under 17 batte la Croazia ma lo spezzino Candela si fa male

La Spezia - Una bella Italia supera nella partita d’esordio dell’Europeo Under 17 i padroni di casa della Croazia (1-0). Un match dai due volti: un primo tempo equilibrato, una ripresa durante la quale gli Azzurrini offrono una bella prova corale, ottenendo una vittoria che è solo di misura per merito soprattutto dei miracoli in serie di Kotarski, il portiere-capitano della Croazia.

Durante la prima frazione di gioco l’occasione più nitida per andare in vantaggio è dell’Italia: al 33’ Kean, imbeccato in area da un bel lancio di Visconti, spara forte sul portiere un tiro che avrebbe meritato ben altra destinazione.

Nella ripresa cadono i timori riverenziali e i croati si rendono pericolosi su calcio da fermo con Prsir, che da sinistra aggira la barriera e indirizza il pallone vicino all’incrocio, ma Ghidotti non si fa sorprendere. Risponde l’Italia due minuti dopo, al 46’, con una bella azione condotta sulla fascia destra: Portanova libera Merola, il cui tiro supera il portiere lambendo il palo sinistro. Da questo momento in poi gli Azzurrini prendono in mano le redini del gioco ed è Kean a salire in cattedra.

Al 67’ l’attaccante della Juventus, poco oltre la linea di centrocampo, libera Visconti sulla destra, che davanti al portiere si fa deviare il tiro ed è Vignato a raccogliere la palla calciando a botta sicura verso la porta, ma il suo tiro viene intercettato sulla linea da un difensore croato. Kean prende la ribalta e in due occasioni è Kotarski a salvare il risultato. Si arriva a due minuti dalla fine, al 78’, quando il solito Portanova lancia Kean, che si libera con un dribbling del suo avversario diretto e questa volta Kotarski nulla può sul tiro incrociato dell’attaccante Azzurro, che regala una meritata vittoria all’Under 17.

E’ grande la soddisfazione di Bigica, che elogia i suoi ragazzi per il temperamento mostrato nell’arco di tutto il match: “Una partita difficile – sottolinea il tecnico Azzurro - giocata contro la squadra di casa. Nel primo tempo non si trovavano i varchi, ma nel secondo i ragazzi hanno preso in mano il gioco e hanno vinto un match importante. Questa vittoria servirà a far crescere il loro bagaglio di esperienza”.

Nell’altro incontro del girone A, la Spagna batte in rimonta la Turchia: gli iberici, sotto di due gol dopo neanche 15 minuti di gioco, riescono a pareggiare i conti nella prima frazione e a realizzare la rete della vittoria a 8 minuti dalla fine dell’incontro.

Croazia-Italia 0-1

Marcatore: Kean (78’)
Croazia: Kotarsky (C), Hlevnjak, Nekic, Radic, Colina, Hanuljak, Franjic, Prsir (Krizmanic 64’), Krekovic (Mitrovic 73’), Sego, Marin (Baturina 76’). All. Basic. A disp. Bazdaric, Vuskovic, Hrvoj, Liubic.
Italia: Ghidotti, Candela (Bellodi 52’), Anzolin, Bettella (C), Campeol, Portanova, Rizzo Pinna (Biancu 74’), Caligara, Visconti, Merola, Kean. All. Bigica. A disp. Carnesecchi, Nicolussi Caviglia, Vignato.
Arbitro: Fabio Verssimo (POR); Assistenti: Samat Tergeussizov (KAZ) e Paul Robinson (NIR); Quarto Uomo: Nicolas Laforge (BEL).
Note: spettatori 5000 circa. Ammoniti Prsir (41’), Portanova (68’), Sego (77’)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure