Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 23 Novembre - ore 23.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Italiano alla Ds: “Adesso inizia il campionato più difficile dopo anni bellissimi”

Ospite in Rai
Italiano alla Ds: “Adesso inizia il campionato più difficile dopo anni bellissimi”

La Spezia - “Adesso arriva la parte più difficile dopo tre anni per me bellissimi con altrettante promozioni. Adesso inizia il campionato più difficile soprattutto per noi che siamo una neopromossa. Siamo in ritardo con la costruzione della squadra ma vogliamo ben figurare. Anche quest’anno in B non avevamo i favori del pronostico ma poi abbiamo stupito tutti. E’ la prima volta che siamo in serie A ed è normale che qualcuno ci dia già per morti, cercheremo di ribaltare i pronostici anche se per noi è difficile, sarà comunque il campo a dare l’ultima parola". Ospite della Domenica Sportiva intervistato da Paolo Paganini, Vincenzo Italiano continua a raccontarsi ai media nazionali. “Quella festa dopo la partita con il Frosinone e’ stato uno spettacolo incredibile: abbiamo festeggiato il sogno di una tifoseria. Avere il loro affetto e l’appoggio della proprietà mi ha fatto pensare che voglio giocarmela con questi colori, alla ricerca di un nuovo traguardo. Il presidente da distante ma non è vero che non segue. Anzi mi ha colpito: conosceva tutti gli infortunati e i diffidati. Il suo entusiasmo sta contagiando tutti, cercheremo di renderlo orgoglioso ancora”. In studio c’è anche Fulvio Collovati che gli chiede come ha preso il divorzio da Guido Angelozzi: “La promozione e’ anche merito suo per le tante scelte fatte. Non ci si aspettava questo suo divorzio. È una decisione che ha preso la società, il direttore ha scritto la storia e per tutti rimarrà quello che ha portato in A lo Spezia per la prima volta. Ci eravamo tutti legati, ma la vita va avanti e bisogna proseguire”.

Lo Spezia dei giovani, Gudjohnsen compreso che ha segnato con l’under 21 islandese: “Tanti ‘98 nel gruppo di quest’anno. Maggiore? Ha fatto una grande stagione specialmente nel finale. È un ragazzo con un futuro, sta a lui confermarsi, ora ha la possibilità di farlo in serie A con la maglia della sua città. Come lui un altro ragazzo che ha fatto benissimo è Richi Marchizza che ora non è in under 21 per via dell’infortunio ma ha fatto una grande annata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News