Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Ottobre - ore 23.58

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Italiano: "Dobbiamo crescere su tutto ma se ci credevamo un po' di più..."

il mister è soddisfatto
Italiano: "Dobbiamo crescere su tutto ma se ci credevamo un po' di più..."

La Spezia - "E' un pareggio importante per noi perché andare sotto di due gol dopo 4' poi non è semplice contro una squadra forte come la Fiorentina. Ho assistito alla reazione di una squadra vera: non va bene subire così all'inizio, ma devo dare merito ai ragazzi per aver saputo reagire e per il fatto che hanno rimontato questo doppio svantaggio". Vincenzo Italiano approfondisce ai microfoni di Sky il reso di un pomeriggio iniziato nel peggiore dei modi e finito, pur senza la vittoria, con le braccia al cielo. Perché è evidente che con questo piglio una neopromossa dimostra di poterci stare e si sa quanto è importante la testa giusta per riuscire a sopperire alle carenze strutturali: "Forse se ci avessimo creduto un po' di più potevamo fare qualcosa di straordinario ma va bene, siamo alla quarta giornata e dobbiamo crerscere su tutti i punti di vista, a partire dalla condizione fisica. Tanti ragazzi sono in ritardo, abbiamo cambiato tanti giocatori e i margini di miglioramento sono parecchi. Speriamo di recuperare gli infortunati, ma fino ad oggi chi è stato chiamato in causa si è fatto trovare pronto".

Tre portieri diversi in quattro giornate e tanti giocatori in campo, situazioni figlie della straordinarietà di una squadra che soltanto due mesi fa stava per giocarsi la promozione in serie A contro il Frosinone. Italiano commenta con una battuta da allenatore: "Se giocano tutti vuol dire che nessuno si può lamentare della gestione e che durante la settimana si può lavorare più sereni però come ho detto prima abbiamo avuto una marea di infortuni e abbiamo anche dovuto fermare Marchizza e Maggiore... ma ci stiamo allenando bene, vedo un bello spirito nel lavoro quotidiano e sinceramente avevamo un obiettivo che era quello di muovere la classifica prima della sosta. Partiamo sfavoriti contro chiunque ma se la reazione è questa sono fiducioso per il futuro. Noi vogliamo ben figurare e ovviamente cercare di fare punti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News