Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Gennaio - ore 14.14

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Italiano: "Contro la Samp voglio sacrificio e personalità"

Domani lo Spezia ospita i blucerchiati al Picco. L'allenatore: "Avevamo bisogno di un risultato come quello di Napoli. Mi aspetto gol da tutti gli attaccanti".

"sappiamo soffrire"
Italiano: "Contro la Samp voglio sacrificio e personalità"

La Spezia - Attenzione, sacrificio e personalità. È quanto chiede Vincenzo Italiano ai suoi ragazzi alla vigilia di Spezia-Sampdoria, monday night al quale gli aquilotti arrivano dopo la preziosissima vittoria del “Maradona” di quattro giorni fa. Proprio da qui inizia l'analisi dell'allenatore il cui obiettivo dichiarato è quello di dare continuità ai risultati dopo un periodo monto complicato. “A Napoli abbiamo tenuto botta – ha detto oggi – abbiamo fatto gol in dieci portando a casa un risultato importante che ci ha permesso di lavorare con più serenità. Non è semplice non ottenere punti per tante partite quando credi invece di meritarli ma al Maradona, anche se non siamo stati quelli di altre volte, ce li siamo presi senza mai mollare contro una squadra di alto livello che ci ha messo sotto in molte occasioni. Avevamo bisogno di un risultato per uscire da un momento negativo – ha proseguito – sono contento per i ragazzi perché fare prestazioni senza portare a casa punti può essere frustrante. La vittoria di Napoli è stata una liberazione per tutti, sappiamo soffrire e lo abbiamo dimostrato. Il campionato è ancora lunghissimo e mi auguro che il risultato possa aver dato fiducia ai ragazzi e i risultati si possano vedere già da domani”.

Quindi sul reparto offensivo: “Abbiamo tanta qualità a disposizione, davanti stiamo recuperando Verdi, che è mancato per tanto tempo, e mi aspetto che torni al gol con Farias, Agudelo e il resto della batteria. Gyasi e Nzola hanno caratteristiche uniche perché si sacrificano e vanno forte quando non hanno la palla, cercano di lavorare sulla riconquista in maniera determinata. Caratteristiche che hanno esaltato a Napoli”.
Infine sulla prossima avversaria: “La Sampdoria ha un'identità ben precisa, ha fatto un gran finale di campionato e sta ottenendo risultati di valore come l'ultima vittoria sull'Inter. Ha calciatori che possono risolvere le partite in qualsiasi momento e una grande solidità quando non è in possesso. Tutti si sacrificano e ripartono velocemente. Noi – ha concluso – dovremo stare attenti a non forzare giocate e non consegnare palloni per le loro ripartenze. Contro queste squadre serve qualità altrimenti ti castigano, spero che la vittoria di Napoli abbia dato qualcosa in più a tutti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News