Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 02 Dicembre - ore 22.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

In difesa lo Spezia ha ancora carte da scoprire

Mattiello-Erlic-Ismajli-Marchizza. Sulla carta poteva essere questo il quartetto "titolare" in estate. Ma per un motivo o per l'altro hanno tutti avuto un minutaggio relativo.

ma dopo la sosta
In difesa lo Spezia ha ancora carte da scoprire

La Spezia - Che Bastoni potesse avere un minutaggio più alto di Marchizza ed Erlic dopo un mese e mezzo di campionato, forse nessuno se lo sarebbe atteso. Lui che aveva giocato per 515 minuti in un intero campionato di serie B e ora si trova averne già spesi 231 in serie A. Una bella sorpresa, visto che il mancino di Piana Battolla sta avendo un rendimento oltre le previsioni. Come è una bella sorpresa Chabot, lo è stato Ramos e lo è l'eterno capitano Terzi. Ma anche una spia del fatto che il reparto difensivo è quello in cui Vincenzo Italiano ha potuto fare meno rotazioni. Basti pensare che il più presente della rosa, tra campionato e Coppa Italia, non è un portiere ma un centrale di difesa. Si tratta proprio di Julian Chabot; e come lui nella top 12 dell'utilizzo ci sono i compagni di reparto Ferrer, Terzi, Sala, Dell'Orco e appunto Bastoni.

A ben vedere, chi ha dovuto marcare visita più spesso è un quartetto che sulla carta si candidava a partire spesso nell'undici iniziale. Di certo ritenuto un acquisto di peso quello di Ardian Ismajli, il più costoso di tutta la sessione tardo estiva e forse della storia dello Spezia: 2,5 milioni solo per il cartellino e triennale che sfiora i due milioni lordi per il calciatore. Nazionale albanese, buona esperienza internazionale, seguito da altre squadre di massima serie italiana. Per adesso qualche giro di lancetta contro Ronaldo a risultato acquisito a causa del Covid.
Era colui che avrebbe dovuto far coppia con Martin Erlic, almeno in attesa del rientro di Capradossi dall'infortunio. Anche il croato, giocatore di proprietà (ma metà della prossima vendita andrà al Sassuolo) esploso la scorsa stagione e diventato punto fisso. Per caratteristiche fisiche, a detta di molti addetti ai lavori, già proiettato nella massima serie per il resto della carriera. Anch'egli colpito dal virus sul più bello, tra domani e dopodomani dovrà essere sottoposto al tampone che, se negativo, riavvierà il processo per ottenere di nuovo l'idoneità sportiva. A Benevento, con buona probabilità, non ci sarà.

La pandemia ha bussato anche a casa di Riccardo Marchizza che si era appena ripreso dal problema muscolare di inizio estate. Giusto il tempo per esordire a San Siro e poi il riposo forzato anche per lui, che da terzino sinistro è stata una delle migliori intuizioni di Italiano. E' appena rientrato tra i convocati, sabato dovrebbe esserci contro al Vigorito. Destinato a riaccendere la fascia sinistra che la scorsa stagione fu uno dei punti di forza della squadra.
Si va invece dopo la sosta per vedere finalmente all'opera Federico Mattiello, fermato da una lesione al polpaccio alla vigilia della partita contro il Sassuolo. E' in prestito, ma con termini che potrebbero spingere lo Spezia a confermarlo anche per la prossima stagione in caso di salvezza. Nel periodo dei tentennamenti del valido Ferrer, preso per ritagliarsi spazi importanti da elemento polivalente ma soprattutto da terzino destro. Pronto ad riassaggiare finalmente l'erba del Picco entro poche settimane dopo quell'amichevole Italia-Francia U20 del 2014 in cui esordì con Evani in panchina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News