Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Agosto - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Ilaria Cucchi e Guido Magherini allo Spezia Fest

Si parla di "morti di Stato" e reato di tortura nella giornata inaugurale della festa della Curva Ferrovia al Centro Allende.

Ilaria Cucchi e Guido Magherini allo Spezia Fest

La Spezia - Alza il tiro lo Spezia Fest edizione 2017. Dopo aver registrato una crescita costante di presenze e di eventi legati all'intrattenimento e alla storia del tifo spezzino, in questa edizione la festa della Curva Ferrovia si pone l'obiettivo di ritagliare ampio spazio al dibattito. Il tema scelto per questo esordio è quello della tortura e della legge collegata che in Italia è in via di approvazione. Gli ospiti di venerdì 30 giugno (dalle 19) saranno laria Cucchi, Guido Magherini, l'avvocato Fabio Anselmo (legale delle famiglie Cucchi, Magherini e Aldrovandi) e il collega spezzino Luca Tronconi.
Nomi che riportano ad alcuni dei casi di cronaca giudiziaria più importanti degli ultimi anni, che hanno fatto parlare di "morti di Stato", il titolo scelto per l'approfondimento dello Spezia Fest. Ilaria Cucchi è la sorella di Stefano, la cui morte avvenuta otto anni fa ha dato vita a una caso giudiziario che ha dato una spinta decisiva alla marca della legge sulla tortura. Guido Magherini, ex calciatore e dirigente, è il padre di Riccardo, deceduto in circostanze mai chiarite nel 2014 dopo essere stato fermato da una pattuglia di carabinieri.

“Nella lunga storia delle curve italiane – affermano gli organizzatori - sono moltissimi i casi di abusi e violenze fatti conoscere all'opinione pubblica attraverso striscioni e mobilitazioni che hanno accomunato tutte le tifoserie. In questa edizione abbiamo quindi deciso di aggiungere alla nostra festa un'occasione di riflessione invitando persone che hanno vissuto o seguito da vicino vicende tragiche. Morti di Stato delle quali parleremo anche in vista dell'introduzione del reato di tortura e del suo lungo iter di approvazione. Lo faremo partendo dalle parole di “Costole Rotte”, brano musicale di Coez dedicato proprio a Stefano Cucchi che riassume il senso di impotenza di fronte ad uno dei troppi casi che hanno caratterizzato la storia italiana. Il ricordo di Magherini – concludono – sarà ancora più significativo visto che da giovane aveva vestito anche la maglia dello Spezia”. L'iniziativa si svolgerà anche in caso di pioggia, l'ingresso sarà gratuito ed aperto a tutta la cittadinanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure