Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 02 Giugno - ore 19.58

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il tennis riparte al singolare, con mascherina e senza spogliatoi

Il circolo del Limone si dota di regole inedite: guanti nella mano non dominante oppure gol ad ogni cambio campo, tocco delle punte delle racchette al posto della stretta di mano.

tennis spezia
Il tennis riparte al singolare, con mascherina e senza spogliatoi

La Spezia - Il Circolo Tennis Spezia sulla base dell’ordinanza regionale ha riaperto i battenti, riprendendo però per ora col solo tennis al singolare e senza uso degli spogliatoi, inoltre secondo questa regolamentazione: mascherina, guanti da indossare quanto meno con la mano non dominante con cui si lancia o raccoglie la palla, se non si riesce a usare il guanto nel rovescio a due mani allora gel a ogni cambio di campo; distanza di almeno un metro e se solo possibile cambio campo dal lato opposto rispetto all’avversario; tocco delle punte delle racchette al posto della stretta di mano come del “batti cinque”; saluto all’arbitro con la testa della racchetta; accurato lavaggio delle mani e prima e dopo una partita e appena possibile gel igienizzante; al termine di un incontro via l’ “over-grip” e suo rimpiazzo con uno nuovo in caso di altro match.  

Il circolo di San Venerio, per la sua tipologia di struttura peraltro estesa per svariati ettari con sette campi disposti a terrazza e ben distanziati, garantisce la dovuta e adeguata sicurezza a contrasto della pandemia. Vengono obbligatoriamente utilizzati nel contesto un’entrata e un’uscita dal club di San Venerio e tutti i DPI previsti per legge. "Purtroppo la chiusura obbligata per quasi due mesi – afferma al riguardo il presidente del circolo Alessandro Caporilli - con ancora ad oggi delle limitazioni enormi delle attività, comporta un limitato impiego del personale, con figure professionali tuttora a casa in cassa integrazione e istruttori in attesa del rimborso previsto da parte del ministero di sport e salute… ad ogni modo riapriamo fiduciosi in una veloce estensione a tutte le attività per tornare presto alla normalità". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








VIDEOGALLERY


















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News