Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Ottobre - ore 08.53

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il ritorno di Nzola in riva al golfo rimane un intrigo

Il Trapani pronto a cambiare proprietà, arrivano un nuovo presidente ed un nuovo direttore sportivo. Lo Spezia cerca il contatto per chiudere per il ritorno del francese. Ci prova anche l'Ascoli, ma l'attaccante vuole solo la serie A con lo Spezia.

s'ha da fare
Il ritorno di Nzola in riva al golfo rimane un intrigo

La Spezia - Si fa sempre più complicato il ritorno di M'Bala Nzola allo Spezia. Non è per la concorrenza del Chievo o dell'Ascoli, neanche quella del Crotone che pare avesse fatto un pensiero sul francese. L'attaccante 24enne vuole solo la maglia bianca, vuole tornare dove ha giocato i sei mesi più importanti della sua carriera e vuole affrontare quella serie A che si è conquistato sul campo. Vuole ancora una volta poter lavorare con Vincenzo Italiano, il cui incontro si sta rivelando la più fortunata coincidenza della sua pluriennale esperienza italiana. Il punto è che la trattativa per riportarla in aquilotto rischia di dover essere impostata di nuovo.
Il Trapani, club che possiede il cartellino del calciatore, pare infatti pronto a passare di mano. Fabio Petroni lascia, arriva abruzzese Gianluca Pellino come nuovo proprietario dei granata. E con sè porta un nuovo direttore sportivo, Torma per Porchia, ed un nuovo allenatore, Biagioni per Di Donato. Il tutto mentre la squadra ha smesso di allenarsi da qualche giorno, perché non ci sarebbero le condizioni per garantire il rispetto del protocollo Covid, e ci sono da pendenze pregresse da ripianare.
Forse anche grazie alla cessione di due pezzi pregiati. Uno è Pettinari, bomber che ha grande mercato in serie B dopo le 17 reti della scorsa stagione. L'altro è proprio Nzola, che lo Spezia avrebbe potuto riscattare a 900mila euro lasciando scadere l'opzione per poter ragionare del prezzo del calciatore aggiornandolo alla svalutazione portata dalla pandemia. Nel frattempo Nzola è tornato in Francia, da dove manda messaggi agli ex compagni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News