Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Marzo - ore 17.13

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il "non caso" Awua, Terzi e Giani vanno in scadenza

Il nigeriano è ancora dello Spezia, il riscatto può essere esercitato solo a giugno. Bachini è a Piacenza, capitan Terzi guida la truppa dei senatori con contratto fino a giugno. Da Cruz piace ma non c'è fretta.

iDee chiare
Il "non caso" Awua, Terzi e Giani vanno in scadenza

La Spezia - Il Rende non ha riscattato Theophilus Awua perché il diritto di riscatto potrà essere esercitato solo a partire dalla seconda metà di giugno 2019. Le date devono essere ancora essere ufficializzate, ma come ogni stagione ci saranno tre giorni per esercitare l'opzione su un giocatore in prestito e tre giorni per i club proprietari dei cartellini per far valere l'eventuale contro opzione. Nel 2018 erano per esempio le finestre 18-20 giugno e 21-23 giugno quella indicate per questo tipo di affari.
E' per questo che la notizia di un passaggio del centrocampista nigeriano al club calabrese non ha riscontro, nonostante sia stata riportata in lungo e in largo in queste ore. C'è di certo che il ragazzo cresciuto nell'Accademia di Abuja si sta ben comportando con la squadra allenata da Francesco Modesto e che non mancano i club, anche di serie B, che si stanno interessando al calciatore. Lo Spezia ha intenzione di lasciarlo crescere in serie C anche nella seconda parte della stagione e poi valutare eventualmente le offerte che dovessero arrivare per il classe 1998. Possibile anche un rinnovo di contratto nelle prossime settimane.

E' invece già a Piacenza Matteo Bachini in attesa che il suo passaggio in biancorosso venga messo nero su bianco. Prima uscita di una sessione invernale che vedrà qualche arrivederci e forse anche qualche addio. Bastoni ha mercato ma per ora non ha ancora chiesto la cessione, lo stesso per Acampora che ha anche il contratto in scadenza al prossimo giugno ed essendo un 1994 non rientra in più tra i papabili per la lista B.
Con ancora sei mesi di accordo ci sono anche alcuni senatori della squadra, a partire da Claudio Terzi. Il capitano dalla prossima stagione diventerebbe "giocatore bandiera" (quinto anno in aquilotto) anche per le norme federali, toccherà con tutta probabilità le 150 presenze con la maglia bianca in primavera e per adesso ha dimostrato di essere ancora uno dei migliori interpreti del ruolo di tutta la categoria. Soprattutto per lui e per Lamanna, meno per Giani e Manfredini, la partita del rinnovo si gioca nei prossimi mesi.

Il mercato in entrata può attendere, anche se l'idea di sfoltire in mezzo e di aggiungere un elemento in avanti pare delineata. Piace ancora Alessio Da Cruz, rimpianto estivo sfumato nell'ultimo giorno di mercato nonostante la coraggiosa corsa del segretario generale Piero Doronzo per tentare di ottenere la firma che sancisse il prestito dal Parma. Classe 1997, si unirebbe alla batteria di attaccanti esterni in un reparto che è stato penalizzato dagli infortuni di Galabinov e Okereke e retto dalla duttilità di Emmanuel Gyasi, uno che il prossimo giugno potrebbe diventare uomo mercato. Ma Angelozzi non pare voler agire di impulso: saranno pochi correttivi ma mirati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News