Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Settembre - ore 21.47

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il nodo dei costi sulla ripartenza della serie B

tutti i dubbi dei club
Il nodo dei costi sulla ripartenza della serie B

La Spezia - Un ritiro permanente per i calciatori da metà maggio fino ad agosto inoltrato? Test sierologici per tutti i tesserati e poi tamponi a scadenza periodica? E come fare in trasferta a garantire distanziamento sociale sui mezzi di trasporto? Tutte le incognite sul protocollo sanitario vengono al pettine in queste ore. Perché dopo l'ok del Comitato tecnico scientifico del ministero della sanità, bisognerà anche valutare la sostenibilità delle procedure pensate per portare a termine la stagione calcistica in sicurezza.
Ballano cifre che arrivano a qualche centinaia di migliaia di euro extra budget per le società di serie B, se il protocollo sarà redatto nella forme più restrittive. Solo pensare di rinchiudere 25 calciatori più staff tecnico e personale "di campo" in un hotel per un periodo di almeno dodici settimane può diventare una zavorra importante sui conti delle società. Una boccata d'ossigeno per le strutture ricettive, ma un colpo sotto la cintura per i bilanci dei club che già mettono in conto le perdite in fatto di entrate da stadio, che rimarranno a porte chiuse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News