Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Ottobre - ore 20.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il centrocampo della B, Agudelo ala subito dentro

Italiano si trova a dover inventare la difesa vista l'assenza dei centrali Terzi e Capradossi e il poco tempo per Chabot. Ricco con Bartolomei e Mora in mezzo, il colombiano giocherà da attaccante esterno.

le probabili formazioni
Il centrocampo della B, Agudelo ala subito dentro

La Spezia - Patchwork in difesa. Vincenzo Italiano cuce e ricuce il quartetto in due settimane di allenamenti, poi Mattiello si fa male a tre giorni dall'esordio e bisogna pensare in fretta. Due strade: spostare Dell'Orco a sinistra e mettere subito dentro Chabot oppure lasciare lì il primo e cercare un sinistro d'emergenza che potrebbe essere Sala o il partente Ramos. Si va verso la seconda ipotesi con l'adattamento dell'ex Sampdoria sulla fascia che proprio non gli è la più congeniale, ma che ha quantomeno tanta esperienza da poter mettere in campo. Terzi d'altra parte è squalificato e non potrà indossare la fascia da capitano alla prima in serie A, anche se moralmente l'ha al braccio anche dalla tribuna.
E allora è in difesa che si segnalano i nuovi, quasi tutti. C'è Zoet in porta, Ferrer, Erlic, poi Dell'Orco e Sala. Il centrocampo invece è quello della serie B. Non solo quello di Italiano, ma addirittura quello di Marino dell'anno ancora prima: Matteo Ricci regista, Mora e Bartolomei sono le mezzali. In avanti ecco Galabinov punto di riferimento tra Gyasi e Agudelo, che il tecnico ha deciso di impostare come ala. In panchina tanti nuovi tra cui Chabot, Estevez, Deiola, Agoume, Pobega, Farias, Piccoli e anche il primavera Afi.

Qui Sassuolo. Magnanelli si unisce a Raspadori, Rogerio e Boga. Sono queste le assenze per Roberto De Zerbi, che porta in lista invece Federico Ricci, freschissimo ex, e Scamacca, obiettivo qualche tempo fa di mercato. Kyriakopoulos dovrebbe prendere il posto di Rogerio, così è stato contro il Cagliari a partita in corso, poi ampie conferme. In porta Consigli con Muldur, Chiriches, Ferrari ed il greco di fronte a lui. In mezzo Locatelli e Berardi con Djuricic un po' più avanzato tra le ali Harasline e Berardi. In avanti Caputo preferito a Defrel non al meglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News