Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Novembre - ore 22.18

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il Picco è pronto, ma con la Lazio si torna a Cesena

Tempi stretti per trasportare VAR e goal line technology dal Manuzzi. In caso di un contrattempo, lo Spezia non potrebbe utilizzare nessuno dei due stadi. Sarà la partita contro il Bologna del 16 dicembre la prima della serie A in città.

ragioni logistiche
Il Picco è pronto, ma con la Lazio si torna a Cesena

La Spezia - Difficile virare verso il malumore nel giorno in cui lo Spezia porta via il primo punto ad una grande della serie A. Ma non è una notizia che farà piacere alla città sapere che il ritorno allo stadio Picco di Vincenzo Italiano ed i suoi uomini è destinato al rinvio. Con tutta probabilità - per l'ufficialità bisognerà attendere qualche giorno - anche Spezia-Lazio si giocherà allo stadio Manuzzi-Orogel di Cesena. Nonostante i lavori a tappe forzate di queste settimane, nonostante tutto sia andato per il verso giusto fino ad oggi nel cantiere di Viale Fieschi, l'indirizzo che trapela sarebbe questo.
Il motivo è di carattere logistico. Il Picco è quasi pronto per ospitare il sopralluogo dei tecnici della Lega di serie A che dovranno dare il via libera alla deroga fino a fine stagione per usare il centenario impianto cittadino. Luci, spogliatoi, area media e impianti elettrici: quasi tutto è ormai accordato alle richieste della massima serie. Ultimo tassello sarà l'installazione dell'apparato VAR e della goal line technology. Lo Spezia se ne è già dotato ma ad oggi è stato destinato al Manuzzi in quanto campo "di casa".

I tempi per smontare i due sistemi e trasferirli al Picco rimangono stretti. Di fatto arriverebbero solo pochi giorni prima della decima giornata, programmata per il 5 dicembre. Non ci sarebbe quindi tempo per ovviare ad un eventuale contrattempo dell'ultimo minuto, sempre possibile in questi casi. Lo Spezia dovrebbe rischiare di trovarsi nella situazione di non poter utilizzare il Picco e neanche il Manuzzi, a quel punto sprovvisto di Var e goal line technology. Il Cesena Calcio, altro club che utilizza il campo, milita in serie C e non ne ha ovviamente bisogno. Nel caso peggiore, non escludibile a priori, la partita sarebbe a quel punto persa a tavolino.
Una prospettiva che spinge a rinviare l'operazione alla seconda settimana di dicembre, in modo da avere circa dieci giorni per gli ultimi ritocchi. E pensare che negli scorsi giorni c'era stato anche un contatto telefonico tra i due club per parlare della volontà di utilizzare il Picco per la prima volta. A quanto pare alla Lazio sarebbe anche stato indicato un albergo in città per il ritiro. Oggi la prospettiva è cambiata alla luce dell'aggiornamento delle tempistiche e dell'ottimo inizio di campionato che impone di non tralasciare nessun dettaglio. Una prudenza che non è eccessiva visto il contesto. L'obiettivo per la prima partita di serie A ospitata al Picco si sposta dunque su Spezia-Bologna di mercoledì 16 dicembre alle 20.45.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News