Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Giugno - ore 09.46

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il Palermo è retrocesso, niente playoff a Verona

E' arrivata la decisione del Tribunale Federale: oggi il preliminare metterebbe di fronte lo Spezia al Cittadella ma c'è ancora il ricorso: fra 10-15 giorni si discuterà l’appello. Di sicuro i playoff vanno verso il rinvio.

le aquile balzano al sesto posto
Il Palermo è retrocesso, niente playoff a Verona

La Spezia - Il Palermo è retrocesso in serie C. Il Tribunale Federale ha dunque accettato la richiesta della Procura Federale cheaveva chiesto per i rosanero la retrocessione all’ultimo posto della graduatoria. La mano pesante dunque si è abbattuta sul club siciliano e si va verso la ridisegnazione delle griglie playoff e playout con probabile rinvio di tutte le gare di una settimana. La classifica della serie B 2018 2019 viene quindi sconvolta a poche ore dalla disputa dell’ultima giornata di campionato. Il Perugia si si ritrova qualificato ai play-off da ottava, il Foggia giocherà i play out contro la Salernitana mentre il Venezia è in questo momento salvo. Lo Spezia balza al sesto posto in classifica che che dà diritto a disputare il turno eliminatorio degli spareggi-promozione in casa. L’avversario è dunque il Cittadella di Roberto Venturato. Di sicuro il Palermo presenterà ricorso nelle prossime ore e contestualmente la Lega B dovrebbe annunciare il rinvio dei play-off. L’incertezza è però ancora massima in cadetteria.

Il club rosanero paga le irregolarità contabili della gestione Zamparini, l’ex patron per cui però il deferimento della Procura federale è "inammissibile", mentre il revisore dei conti Anastasio Morosi viene condannato a cinque anni più preclusione (di fatto, la radiazione). Il 2 luglio ci sarà il processo ma è confermato il quadro in tutta "la sua gravità", scrivono i giudici di primo grado. Ed ora? Entro dieci, massimo quindici giorni si discuterà l’appello ma, come detto, intanto i playoff vanno verso il rinvio. Il Collegio ritiene che il quadro emerso dalle vicende sopra descritte appare in tutta la sua gravità, idoneo a porre in evidenza il compimento di una sistematica attività volta ad eludere i principi di sana gestione finanziaria e volta a rappresentare in maniera non fedele alla realtà lo stato di salute della società deferita. A fronte di tali circostanze, è derivato il compimento di attività chiaramente elusive, idonee a non fotografare la reale situazione della società, proseguite ininterrottamente dal 2015 al 2018 e aventi il loro apice relativamente al bilancio al 30 giugno 2016 le cui alterazioni, per quanto risulta dagli atti oggetto del giudizio, hanno consentito di conseguire l’iscrizione al campionato di calcio 2017/2018”, scrivono i giudici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News