Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 22 Luglio - ore 12.43

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il Granoche del 2017 segna più di Catellani bomber

Nell'anno solare nessuno come l'uruguaiano in serie B. La sua media gol è più alta di quella del numero 10 di Bjelica quando fu il miglior marcatore cadetto nel 2015. Lo Spezia ha il miglior attacco da gennaio a oggi.

Il Granoche del 2017 segna più di Catellani bomber

La Spezia - Lo Spezia ha il miglior attacco della serie B nel 2017. E questo nonostante due rigori falliti. Sono 14 i centri della squadra di Mimmo Di Carlo nel girone di ritorno, quanti ne hanno segnati Spal, Trapani, Perugia e Avellino. Un deciso cambio di marcia per gli aquilotti che avevano chiuso le prime 21 giornate con solo 17 centri e una media: in pratica segnano il doppio rispetto a pochi mesi fa. E' di pari passo aumentato anche il computo dei gol presi, ma la difesa dello Spezia rimane la terza del torneo a 26, dietro Pisa (20) e Benevento (25).

Granoche capocannoniere del 2017. Con sette gol fatti, Pablo Granoche è il capocannoniere della serie B nel girone di ritorno. Uno in meno ne ha fatto Ardemagni, a quota 5 ci sono Ceravolo e Galabinov e a 4 ecco Di Carmine, Caracciolo e Coda. Molto sbilanciata però la distribuzione delle marcature in trasferta del Diablo, che è implacabile in casa (nove gol) ma lontano dal "Picco" è andato a rete solo una volta a Novara.
Un bomber per stagione. La metà del bottino di quest'anno solare porta quindi la firma di Granoche che ha toccato da poco la doppia cifra. E' lui il capocannoniere indiscusso di questo quinto anno consecutivo di serie B per gli aquilotti. Dal 2012 ad oggi, in ogni stagione c'è stato almeno un giocatore con la maglia bianca in grado di raggiungere quantomeno le dieci reti. Singolare, ma non troppo, che mai nessuno sia riuscito a ripetersi. Ogni annata ha il suo bomber insomma e sono nell'ordine: Sansovini (20), Ebagua (13), Catellani (19) e Nenè (11).
Granoche ha una media... da Catellani. Contando il minutaggio delle rispettive annate d'oro, il più continuo è stato Nenè con un media di un gol ogni 133 minuti, seguito a poca distanza da Sansovini (135 minuti per una rete), Catellani (160 minuti) e Ebagua (191 minuti). Granoche oggi sarebbe terzo, con una marcatura ogni 157 minuti: una media migliore di quella di Catellani capocannoniere della categoria.
La successione. Sette i gol per l'uruguaiano nelle ultime otto partite. Una striscia davvero importante, che ripete le gesta di alcuni suoi predecessori. Sansovini fu strepitoso tra il 3 novembre e l'8 dicembre 2012 con 8 gol in sei giornate e le doppiette a Crotone, Empoli e Bari. Breve ma stupefacente la striscia di Andrea Catellani che in una settimana, tra il 25 aprile e il 2 maggio del 2015, andò a segno sei volte in tre uscite contro Trapani, Cittadella e Brescia. Giulio Ebagua invece ne fece 5 in otto giornate sul finire del 2013 in quello che fu il suo momento magico da aquilotto prima dell'infortunio al ginocchio che ne condizionò il resto della stagione. Infine sei gol in sette partite per Nenè nella scorsa primavera tra la sfida al Lanciano e quella contro il Trapani.
All'inseguimento di Caputo. Non è neanche più quotata la vittoria della classifica cannonieri 2017 da parte di Giampaolo Pazzini. Si inizia a ragionare solo dal secondo posto visto il distacco guadaganto dal veronese sugli inseguitori. Se Caputo, a quota 14, è battuto a 2 e Coda a 8.50, Granoche è nel gruppo che insegue insieme a Ciano, Caracciolo, Ciofani, Litteri, Di Carmine e Ceravolo: il loro secondo posto viene pagato fino a 15 volte la posta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure