Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 06 Giugno - ore 15.16

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Iemmello dall'addio alle "orecchie" alla Ferrovia

Un terzo dei gol del Perugia sono opera dell'ex. Lasciò lo Spezia l'ultimo giorno di mercato del 2016, acquistato da Angelozzi per il Sassuolo. Secondo gli osservatori, in ogni caso giocherà in serie A l'anno prossimo.

capocannoniere
Iemmello dall'addio alle "orecchie" alla Ferrovia

La Spezia - La difesa meno battuta degli scorsi mesi contro il capocannoniere del torneo. Tre sole reti subite dallo Spezia negli ultimi sette turni di campionato, cinque i gol di Pietro Iemmello nello stesso lasso di tempo. E questo non può che essere uno dei temi di Perugia-Spezia di sabato prossimo, visto che l'andata si chiuse con l'attaccante che mimava il gesto delle orecchie alla Curva Ferrovia dopo aver segnato il gol del pareggio allo scadere. La piazza non si prende proprio con un giocatore che qui ha lasciato segno solo sui conti del club. Due presenze con la maglia bianca ma anche una plusvalenze di 2 milioni nel 2017, dopo tre anni in prestito da tesserato aquilotto.
L'epilogo è di quelli che non si dimenticano. Estate gestita malino, con il calciatore che non passa mai da una conferenza stampa ma intanto fa tutto il ritiro a Norcia con Mimmo Di Carlo e viene battezzato la punta di diamante per la stagione che verrà. Fatto sta che all'ultimo giorno di mercato arriva la cessione, rocambolesca. Quel giorno alla Spezia c'è Guido Angelozzi da direttore sportivo del Sassuolo che è arrivato a colloquio con il calciatore in città. Una chiacchierata lunga camminando su Passeggiata Morin per trovare una soluzione, con il mare che sussurra ma sussurra un addio. A Follo per gli allenamenti non lo vedono quel pomeriggio, secondo il club senza che sia arrivata una giustificata motivazione all'assenza. Tanto che quella sera il sito ufficiale chiude il report d'allenamento con una frase che farà storia: "Assente ingiustificato Pietro Iemmello".

Allora Angelozzi, da ex, salva la situazione. E' vero che lo Spezia si trova senza attaccante (Fusco andrà a prendere Granoche che sarà protagonista) ma cede il calciatore per 2.3 milioni al Sassuolo dopo averlo pagato circa 300mila nel 2014 dalla Pro Vercelli. Giancarlo Romairone se lo era portato nel golfo dopo averlo preso in Piemonte dalla Fiorentina con cui era cresciuto. Acquistato e subito mandato a Novara senza neanche testarlo, poi a Foggia da gennaio. L'estate dopo arrivano i croati e Nenad Bjelica lo battezza sacrificabile. A Moena fa la sua prima e unica intervista da giocatore dello Spezia nel gelido ritiro della Val di Fassa, con 12° di massima in alcune di quelle giornate di luglio. Tanto che poi Iemmello confesserà di essersi sentito trattato come un "pacco postale" in quegli anni, ma sarà anche accontentato quando si trattò di tornare a Foggia lasciando il ritiro del Lanciano.
Anche il Sassuolo fa un affare, visto che poi Angelozzi lo girerà al Benevento per circa 6 milioni di euro e nuova plusvalenza. In questi giorni il presidente Sebastiani del Pescara ha confessato di averne fatto richiesta al Perugia: 300mila euro subito e 300mila a fine anno più bonus vari per il prestito su prestito dal Benevento, che ancora detiene il cartellino. Gli umbri dovranno riscattarlo in caso di serie A. Intanto vola verso il titolo di capocannoniere con una media di un gol a partita. Un terzo delle reti dei Grifoni sono sue. La serie A lo aspetta di nuovo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News