Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Marzo - ore 12.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

I talenti nati in casa la cifra comune di Brescia-Spezia

Nessuno in serie B schiera tanti prodotti del vivaio quanto le prossime due avversarie. Sono anche le squadre che vivono la striscia di risultati utili consecutivi più lunga del torneo.

gioventù al potere
I talenti nati in casa la cifra comune di Brescia-Spezia

La Spezia - Sette risultati utili consecutivi l'una, sei l'altra. Brescia-Spezia di domenica prossima è la sfida tra le due formazioni più in forma della serie B da un mese a questa parte. Lanciatissimi alla rincorsa della promozione diretta i lombardi, aggrappati alla zona play-off e destinatari per molti osservatori del premio della critica gli aquilotti in virtù del gioco espresso. Hanno raggiunto il proprio climax tramite percorsi molto diversi le due prossime avversarie. La sconfitta del "Picco" per 3-2 è stato uno dei fattori che ha portato il presidente Cellino a sostituire Suazo alla terza giornata, con Corini in panchina l'antifona è cambiata e ora le Rondinelle sono seconde alle spalle del solo Palermo. Viceversa, lo Spezia è il frutto della fiducia dimostrata nel lavoro di Pasquale Marino e dei giovani in rosa, tutti cresciuti in questi mesi. Nessuno escluso.

Quattro pareggi per 1-1, le vittorie di Crotone (0-3) e in casa contro il Cosenza (4-0) incorniciano lo stato di forma degli aquilotti. Hanno la migliore differenza reti delle ultime sei giornate (+7) e solo il Brescia ha segnato di più (12 reti contro 11). Il tutto senza in pratica aver mai avuto a disposizione Galabinov, il proprio centravanti di punta, e dovendo sopperire agli infortuni di Okereke e alla squalifica di tre giornate di Bidaoui. E' per adesso il successo del gioco di Marino e del collettivo nel suo insieme.
A casa Corini invece è il trionfo della gioventù: 24,5 anni di età media per le formazioni scese in campo in stagione. E' il record della categoria. Caratteristica in comune, sono le prime squadra che hanno più giocatori nati nel proprio settore giovanile. Morosini, Lancini e ovviamente Tonali sono le stelle di biancazzurri; Maggiore, Vignali e Okereke gli omologhi dall'altra parte. Tonali e Okereke sono già uomini mercato con gli occhi della serie A addosso, Maggiore come Morosini hanno esordito giovanissimi in serie B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News