Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Ottobre - ore 17.21

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

I senatori in campo con il contratto in scadenza

Da Terzi a Granoche, passando per Giani e Bolzoni, la politica del club non prevede rinnovo per gli over trenta prima della prossima primavera.

UN MANIPOLO dI "PRECARI"
I senatori in campo con il contratto in scadenza

La Spezia - Se ne parlerà solo dalla prossima primavera e non prima. Un manipolo di senatori aquilotti è destinato a giocarsi la riconferma nella prossima stagione pur avendo il contratto in scadenza nel 2019. La politica del club è ormai definita: di rinnovi si parla solo con la maggior parte del prossimo campionato alle spalle e chi vuole continuare a indossare la maglia bianca dovrà guadagnarselo sul campo.

Fermo restando che il mercato è ancora aperto e qualcuno potrebbe salutare, c'è da costruirci una mezza squadra niente male con quelli che hanno ancora meno di un anno di legame con Via Melara. A partire dalla difesa, dove la coppia di centrali Terzi (34) e Giani (32), che l'anno scorso è spesso finita tra i migliori, giocherà probabilmente per la riconferma. Stessa situazione per Bassi (33) e Manfredini (30), che si sono alternati tra i pali in un'annata che per i portieri non è stata certo fortunata. La mediana dei "precari" è particolarmente folta con Giorgi (31), Bolzoni (29) e Acampora (24). Anche alcuni under vivono l'incertezza, tra i quali Vignali (22) e Saloni (22) oltre a Maggiore (20) che sta cercando sistemazione.

Non è facile dire oggi quanti facciano parte dello Spezia del futuro, soprattutto se l'idea di base che muove l'opera di Guido Angelozzi è quella di dare a Marino una rosa più giovane entro metà agosto. Ad oggi la lista A conta 19 caselle occupate, contando che altri tre o quattro elementi arriveranno nelle prossime tre settimane, è logico che qualcuno dei senatori dovrà salutare anticipatamente i compagni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News