Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 16 Gennaio - ore 20.41

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

I numeri dello Spezia: Gyasi sempre presente, Ricci maratoneta

Dall'inizio della Serie A l'attaccante è stato in campo 1.139 minuti, il centrocampista ha percorso una media di oltre undici chilometri a partita. Gli aquilotti hanno colpito nove pali, solo il Verona ne ha presi di più.

Nzola miglior marcatore
I numeri dello Spezia: Gyasi sempre presente, Ricci maratoneta

La Spezia - Si avvicina la fine dell'anno, tempo di bilanci e resoconti, che nel calcio riguardano soprattutto numeri e statistiche. Come quelli pubblicati oggi dallo Spezia sui propri canali social per sintetizzare questi primi mesi in Serie A che dopo quattordici giornate hanno portato undici punti, frutto di due vittorie, cinque pareggi e sette sconfitte.
Dall'esordio del 27 settembre col Sassuolo all'ultima del 2020 contro il Genoa il 23 dicembre, la squadra di mister Italiano ha messo a segno 19 reti in totale, sette delle quali da Mbala Nzola, l'ultimo arrivato in gruppo ma miglior marcatore fino a questo momento visto che dopo l'ottimo avvio Galabinov si è fermato a quota 3 a causa dell'infortunio. Come indica il club sono stati invece nove i pali colpiti, in una particolare classifica della sfortuna che vede lo Spezia dietro solo al Verona (prossimo avversario al Picco).

Il primato di uscite in Serie A, 52 in undici presenze, spetta invece al portiere Ivan Provedel - spesso chiamato in causa anche dai compagni - che ha subito venti dei ventinove gol presi finora dagli aquilotti. 101 sono stati invece i palloni recuperati da Chabot, che si inserisce così fra i top 15 della Serie A, mentre i tiri totali della squadra sono 138 in tutto il campionato.
Numeri altissimi anche per quanto riguarda due pilastri della formazione di Italiano: Matteo Ricci ha infatti percorso una media di 11,337 chilometri in ognuna delle tredici partite disputate, mentre Emmanuel Gyasi è stato fin qui il calciatore più utilizzato, rimanendo in campo 1.139 minuti. L'attaccante, che due anni e mezzo fa giocava in Serie C, ha infatti giocato tutte le partite di campionato e ha impreziosito questa prima parte di stagione con un gol e quattro assist decisivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News