Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Giugno - ore 22.33

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Gyasi un assillo per il Perugia, Maggiore prova a dare ritmo

Capradossi un’unica sbavatura ma decisiva. Augello spinge fino all’ultimo.

I voti
Gyasi un assillo per il Perugia, Maggiore prova a dare ritmo

La Spezia - Lamanna 6 - In pratica deve intervenire solo nella seconda metà della ripresa. Attento nelle uscite, più propenso delle altre volte a uscire dalla porta.

Vignali 6,5 - Composto nel presidiare la fascia, a volte stringe molto al centro ma tutto sommato rischia poco.

Terzi 7 - Va lui ad eccepire su quella trattenuta a Gyasi che fa imbestialire il Picco. Tiene ferma la linea e prova il lancio.

Capradossi 6 - Si trova di fronte Sadiq come quattro anni fa all’alba delle rispettive carriere, se lo lascia scappare una sola volta ma è decisiva.

Augello 6,5 - Generoso e inesauribile, a sinistra si alternano i tre attaccanti e lui c’è sempre per tutti.

Maggiore 7 - Tenace nel provare il tocco di prima in un centrocampo altrimenti lavoratore. Si spreme fino all’ultima energia e per poco non trova il gol vittoria nel finale

Bartolomei 6,5 - Oggi gioca regista portando le sue caratteristiche nel ruolo, ovvero il raddoppio feroce e la forza fisica.

Crimi 6,5 - Spinge sul settore mezzodestro del Perugia, che rincula di conseguenza. Positivo rientro dal primo minuto dopo un po’ di tempo (dal 27’st De Francesco 6 - Entra con personalità ma attorno ha tanti compagni stanchi)

Gyasi 7 - Si impadronisce della fascia e mette paura a Mazzocchi, scatenando il pasticcio che porta al gol e servendo l’assist.

Okereke 6,5 - C’è il suo sigillo anche questa volta sulla partita. Marino lo tutela pochissimo però è per poco non esce dal campo con una gamba sola.

Da Cruz 6,5 - La solita minaccia per la difesa avversaria, imprevedibile con la palla tra i piedi. Non trova la porta nei due tiri che si costruisce (dal 34’st Pierini sv )


Pasquale Marino 7 - Il Perugia infoltisce le fasce e aspetta per tutto il primo tempo. Poi nella ripresa dentro Verre per provare a fare qualcosa. Insomma la partita la fa lo Spezia, forzando un avversario molto coperto è chiuso fino alla fine. La squadra spende tanto e arriva in fondo con la forza dei nervi, giocando il pallone con intelligenza. Alla fine una sbavatura costa i tre punti, ma cosa si può eccepire della prestazione?

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































La Piazza Sospesa sorgerà tra Via Diaz e il lungomare: vi piace il progetto?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News