Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 16 Giugno - ore 09.11

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Gli atleti speciali dentro un evento per tutti: la Spezia crea il precedente

Special Olympics insieme a "La Spezia è Sport" al Montagna. Bonati: "Verso Berlino 2023 e verso l'integrazione". Il sindaco: "La felicità prima delle medaglie". Il questore Di Ruberto si commuove: "Noi nell'ombra per permettervi di sognare"

da venerdì a domenica
Gli atleti speciali dentro un evento per tutti: la Spezia crea il precedente

La Spezia - La Spezia si fa laboratorio di integrazione nel nome dello sport. E' davvero un evento storico questo Play The Games Special Olympics di atletica leggera del prossimo fine settimana che vedrà gli atleti speciali inseriti all'interno di una manifestazione più grande e non dedicata esclusivamente a loro. "I nostri giochi nazionali inseriti dentro La Spezia è Sport sono una tappa di avvicinamento ai mondiali di Berlino nel 2023 che diventa una tappa nel cammino dell'integrazione - esulta Alessia Bonati, responsabile Anffas - E’ il primo evento a livello nazionale in cui ci troviamo in questo contesto di normalità". Il fulcro di tutto sarà ovviamente il campo sportivo “Alessandro Montagna”, invaso da trecento special athletes provenienti da Liguria, Piemonte e Sardegna.

“Saremo una società normale, quando la disabilità sarà normalità - dice il sindaco Pierluigi Peracchini - Il premio in palio è la felicità, prima ancora di una medaglia o di un trofeo. Insieme ci divertiremo, ci saranno ragazzi che potranno vedere molti sport grazie al CONI accanto agli Special Olympics". Il campo sportivo Montagna, da quando è tornato nelle disponibilità di Palazzo Civico, sta dando il meglio di sé. La Spezia è Sport è alla seconda edizione: "Ci è sembrato opportuno e dovuto rendere il Montagna accessibile agli atleti speciali in questa occasione - sottolinea l'assessore allo sport Lorenzo Brogi - Per noi è un momento unico di dichiarare che lo sport è uno strumento di socializzazione e crescita”. Parlano di "arricchimento per tutta la cittadinanza" i colleghi Giulia Giorgi e di "valori veri della vita" Gianmarco Medusei. “In questi eventi si riesce a fare squadra, diventando un momento di crescita per la comunità. Ci racconta di quali siano i valori su cui dovremmo concentrarci: l’inclusione e l’integrazione. In questo senso la politica deve prendersi la responsabilità di portare questo messaggio oltre i giorni dell’evento”, dice Andrea Costa.

Un esperimento di questo genere può tenersi alla Spezia perché "siamo diventati un’eccellenza a livello italiano grazie alla rete costruita sul territorio", spiega Alessia Bonati. E i rappresentanti di questa rete sono in prima fila, l'aplomb istituzionale messo a dura prova dal video che racconta i Giochi Estivi di Abu Dhabi del marzo scorso con gli atleti nostrani Luca Dal Padulo e Anton Lleshi presenti. Cinque minuti che riescono a dipingere i colori del mondo. Cinque minuti che arrivano al cuore. "Una lacrimuccia mi è scesa - ammette il questore Francesco Di Ruberto - E pensate che ho fatto 28 anni in Polizia di cui dieci a Napoli... ne avrò viste di cose. Noi siamo all’ombra del sogno di questi atleti, ma riusciamo a garantire che questi eventi si svolgano in assoluta sicurezza. E così questo sogno meraviglioso può andare avanti".
Gli atleti saranno ospitati nelle strutture messe a disposizione dalla Marina Militare e dell’Aeronautica. “Voi ci emozionate e l’emozione è quello di cui abbiamo più bisogno in questo Paese troppo spesso concentrato solo sui problemi - dice l'ammiraglio Giorgio Lazio che regge il Comando Marittimo Nord - Il senso di condivisione che ci trasmettono i giochi sono preziosi. Noi siamo a servizio del Paese e come in passato metteremo a nostra disposizione i nostri mezzi perché possiate continuare a svolgerli". Il colonnello Massimiliano Lopes è da poco arrivato a comandare il centro di Cadimare: "Famiglia, giovani e solidarietà sono valori che condividiamo come forze armate - dice - La collaborazione con l'Aeronautica data ormai al 2007 e sarà garantita anche in futuro”.

Venerdì sera ai Giardini Pubblici la cerimonia d’apertura aperta a tutti, con corteo in partenza alle 20 da Piazza Beverini in direzione Viale Mazzini. Ci sarà il coro dell’Isa 4 Pellico-Mazzini che canterà “Sono come te” scritta da Ilaria Biagini, Davide L’Abate e Marta Salvatori, l’Ensamble di Tromba di Lorenzo Cimino e la scuola Dance Project di Manuel Damelli. All’interno della festa anche un momento toccante in ricordo di Samuele e della sua famiglia, tra le vittime del crollo del Ponte Morandi, a cui Francesco Ciccotti ha dedicato la canzone “Sospeso”. Le 500 magliette per la manifestazione sono state donate da Tarros.
A sostegno della manifestazione Marina Militare, Aeronautica Miliare, Polizia Locale della Spezia, Questura, ASL, Voilà, Ufficio educazione fisica e sportiva, Comune della Spezia, Regione Liguria, Provincia della Spezia, i Comuni di Porto Venere, Riccò del Golfo, Lerici e il Parco nazionale delle Cinque Terre. Partner sono Credit Agricole Carispezia, Tarros, Tutto Sport Ceparana, Conad del Tirreno, Confartigianato, Rotary della Spezia, Lione di Roverano, Panathlon della Spezia, Premio Lunezia, Decathlon, Mitilicoltori della Spezia, Olio Buono, Gelateria Stella Marina e Liberi di vedere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News