Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 17 Agosto - ore 16.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Giovani che scalpitano e che potrebbero salutare

Ieri lo Spezia ha sciolto le righe, Andrissi è già al lavoro per l'imminente inizio del mercato invernale. Partendo dalle uscite.

Giovani che scalpitano e che potrebbero salutare

La Spezia - Ventun presenze e 1044 minuti giocati, in quattro. Troppo pochi per dei giovani di belle speranze che vogliono fare un po' più d'esperienza, consapevoli delle difficoltà del campionato in cui stanno giocando. David Okereke, 6 presenze e 224' disputati, Edoardo Soleri, 6 presenze in 115 minuti, Pietro Ceccaroni, 7 gettoni in 630', Arturo Calabresi, appena 2 presenze in soli 75', malgrado le tre presenze in under 21. Andrissi ha detto abbastanza chiaramente che il mercato di gennaio servirà più a sfoltire che a nuove entrate e questi quattro giocatori in particolare, dovrebbero essere i primi ad essere vagliati. Innanzitutto David Okereke che lo Spezia vorrebbe mandare in prestito per capirne le reali qualità, magari in un torneo meno competitivo: di inizio dicembre la voce di un interessamento da parte del Formentera, squadra di Segunda Division B, ma ci sono diverse possibilità anche in serie C, specialmente nel girone A. Edoardo Soleri, bomber delle giovanili della Roma che ha giocato poco (ma ha fatto intravedere potenzialità enormi), vorrebbe tornare a segnare con la prolificità di quando giocava nella Primavera capitolina. Caratteristiche simili ad un certo Luca Toni, realizzò ben 36 reti in 37 partite stagionali nel 2016-17 tra campionato, fase finale dello scudetto, Coppa Italia Primavera e Uefa Youth League (25 gol in 23 gare di campionato, solo una dal dischetto). In questo caso a spingere per una nuova soluzione sarebbe proprio il club di appartenenza, mentre lo Spezia lo terrebbe volentieri, anche se oggi è quinta punta e tutti gli altri attaccanti segnano.
Arturo Calabresi, altro gioiellino della Roma, andrà sicuramente altrove: su di lui si sono mosse Brescia, dove già ha giocato, e Pescara e proprio questa probabile dipartita, chiude ogni possibilità di partenza a Pietro Ceccaroni, uno dei prodotti del vivaio aquilotto, penalizzato più di altri dal cambio di modulo e dalle prestazioni dei suoi compagni di reparto. Nella Spal ha vinto un campionato di C due anni fa, poi il ritorno in maglia bianca e le 19 presenze della scorsa stagione: proiettando l'odierno andamento a giugno saranno di meno ma non è detto che il destino ultimo sia quello, vista la grande fiducia nei giovani di Gallo. Su di lui si è fatta avanti l'Entella, operazione possibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News