Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 10.21

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Giannetti sì Giannetti no, Okereke e Baez scalpitano

Solo mezz'ora in campo contro l'under 17 per il senese, bene i due giovanotti che segnano a ripetizione a Follo. Mimmo Di Carlo ha tempo fino a lunedì per trovare un vice Granoche.

Giannetti sì Giannetti no, Okereke e Baez scalpitano

La Spezia - Un giorno in più fa comodo, altroché. A Mimmo Di Carlo servirà per capire chi fa giocare in attacco a Cesena lunedì sera. Granoche fuori causa, Nenè oggi schierato con i giovani. In pratica c'è da vagliare lo stato di forma di Niccolò Giannetti, titolare designato in quel del "Manuzzi" ma ancora con un forma tutta da ritrovare e un minutaggio tutto da stabilire. Oggi contro l'under 17, sul terreno del sussidiario di Follo, due reti per il senese imbeccato da Baez che ha fatto coppia.
E' stato il terzo trio offensivo provato dal tecnico aquilotto, sotto lo sguardo di una trentina abbondante di tifosi. Nel primo tempo è toccato a Mastinu fare suggeritore per Fabbrini e Okereke: bene il nigeriano, apparso molto propositivo e a segno per quattro volte. Ma ha dato buoni segnali anche Baez, che spesso in stagione non ha saputo ripetere in partita quanto di buono mostrato in settimana. Poi dentro Granoche per il sardo e Fabbrini arretrato a fare da suggeritore.

Sarebbero a rigor di logica Baez e Okereke le prime alternative a Giannetti, sul cui impiego rimane qualche dubbio. Da un lato oggi Di Carlo gli ha concesso poco più di mezz'ora, dall'altro forzare un rientro proprio su un terreno non naturale è sempre un rischio. Di certo il senese non ha novanta minuti nelle gambe, e allora è giusto metterlo in campo sapendo di avere un cambio già obbligato da effettuare magari dopo un'ora di gioco? Questi devono essere i pensieri di Di Carlo in questo momento, che da domani chiude le porte degli allenamenti e tira le somme.
Peccato che un infortunio metta fuori causa Alessandro Piu, il punto esclamativo di inizio stagione che ora rischia di non rivedere il campo fino a fine stagione. Per fisico e anagrafe poteva essere lui a fare da terminale offensivo in staffetta con Giannetti. Assente infine Maggiore, di ritorno dall'under 20: per lui, trequartista guastafeste, un posto dal primo minuto è più di una possibilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure