Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 26 Marzo - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Giani e Acampora sono i due dossier di mercato

Il difensore ha trovato un accordo fino al 2022 con la Feralpisalò e chiede la cessione, Angelozzi punta il francese Leverbe per sostituirlo. Anche Acampora vuole giocare, ma qui balla anche un eventuale rinnovo del contratto in scadenza.

ultimi tre giorni
Giani e Acampora sono i due dossier di mercato

La Spezia - Nicolas Giani ha giocato a Brescia la sua ultima partita con la maglia dello Spezia? Sì, no... forse. Rimangono due dossier sulla scrivania di Guido Angelozzi in queste poche che separano dalla fine del mercato invernale. Una porta proprio il nome del difensore centrale che ieri sera ha offerto l'ennesima prova solida sul campo della squadra più in forma del campionato. A pochi chilometri da Brescia gioca la Feralpisalò che lo ha cercato sin da questa estate e che ha piazzato un'offerta irrinunciabile dal punto di vista del giocatore.

Gianluca Andrissi, che lo volle allo Spezia, ha pronto un contratto fino al 2022 da far firmare al mancino. Offerta importante per uno che a marzo fa 33 anni e che in questo anno e mezzo con la maglia bianca ha ottenuto una media voto più vicina al 7 che al 6. Il calciatore vuole sposare il progetto dei leoni, Angelozzi lo vorrebbe accontentare ma deve prima trovare un sostituto. Il nome in cima alla lista è oggi quello di Maxime Leverbe, parigino 22enne della Sampdoria che l'anno scorso in serie C ha fatto buone cose ad Olbia e che arriverebbe in prestito. Ci sarebbero altre opzioni, ma quella legata ai genovesi sembra la più probabile.

Più complicato il discorso legato a Gennaro Acampora, che chiede di andare a giocare dopo essere rimasto ai margini del campo per tutto il girone d'andata. L'Ascoli lo segue, ha offerto Enrico Baldini che però non pare interessare allo Spezia che nel ruolo di esterni alti è molto coperto e si troverebbe semplicemente a spostare un problema d'abbondanza dal centrocampo all'attacco. Una pista percorribile è quella del rinnovo con prestito, visto che il contratto è in scadenza a giugno.
Ci sarebbe infine spazio in lista per mettere in rosa un altro centravanti che faccia da alter ego ad Andrej Galabinov, appena rientrato tra i ranghi dopo il lungo infortunio. Il club crede però nel bulgaro, acquisto oneroso d'agosto, e non vuole intaccare equilibri consolidati che sono oggi un patrimonio della squadra al pari del gioco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News