Città della Spezia Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Febbraio - ore 16.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Gallo: “vittoria meritata, la differenza l’han fatta gli attaccanti”

Il tecnico ha patito un’anima settimana di critiche e guarda avanti con fiducia: “Gruppo e allenatore nuovi, dateci tempo. Il club mi ha manifestato sempre grande vicinanza

Gallo: “vittoria meritata, la differenza l’han fatta gli attaccanti”

La Spezia - Nemmeno il tempo di respirare visto che una volta concluse le interviste tornerà in campo per dirigere l’allenqmento di ripresa, anticipato rispetto al solito visto che si torna in campo martedì sera in quel di Ascoli e lo Spezia già lunedì mattina si imbarcherà sul pullman per raggiungere la città picena. Ma almeno il poker rifilato al Perugia fa respirare un po’ dopo i due ko consecutivi di Fabio Gallo prova a contestualizzare la vittoria odierna nel periodo di lati e bassi che ha caratterizzato tutto il mese di ottobre: “Abbiamo deciso di giocare così stamattina. Dopo una sconfitta come quella di Terni ti rimane qualcosa di negativo. In settimana ho avuto risposte che mi hanno poi fatto optare per il 4-3-1-2. Non avevo perplessità di nessun tipo su chi dovesse scendere in campo, si allenano insieme tutto i giorni e non mi meraviglio che si sono fatti trovare pronti”. Non è stato però tutto rose e fiori, anzi: “Ci sono anche gli avversari e il Perugia e’ una delle rose più attrezzate davanti. Sapevamo che si poteva pagare qualcosa sotto il profilo fisico ma contavo sulla voglia e suon picco che ci ha sostenuto per tutti i 90’. Abbiamo sofferto e siamo rimasti in partita, abbiamo giocato da quadra e meritato di vincere. La differenza l’hanno fatta gli attaccanti, il Perugia ha avuto le sue occasioni e non l’ha colte e mi ha fatto molto arrabbiare prendere il 2-1 nel finale di primo tempo. Eravamo preparati ma abbiamo marcato male. In altre situazioni è andata diversamente, ma abbiamo fatto una prestazione da squadra, con le palle. Abbiamo finito stanchi, 3-4 mi hanno chiesto il cambio e io ne avevo ancora uno. Avevo questo problema e nel frattempo dovevo dare equilibrio alla squadra. Ho chiesto per questo un sacrificio a Bolzoni, se non l’avete notato ha fatto una prestazione straordinaria. Lui come gli altri, come tanti che tirano la carretta dall’inizio. Siamo gli stessi di sempre, un gruppo e un allenatore nuovo: bisogna dare la possibilità a tutti di crescere e di sbagliare. Il 4-3-1-2? Se guardate bene abbiamo sempre concluso con quello, ho scelto di iniziare col 3-5-2 in questi mesi per dare certezze all’attacco. Entrambi ce li sentiamo addosso. Oggi non ho preparato la gara alla lavagna ma parlando ai ragazzi”. Infine la puntualizzazione: “Ho letto tante cose in settimana, ringrazio la società perché non mi ha mai messo in discussione, facendomi sentire la completa fiducia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News