Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Novembre - ore 17.05

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Galabinov prova a esserci, Okereke corre e basta

Recuperato Crimi, che segna anche in allenamento. A quattro giorni dalla sfida alla capolista gli attaccanti migliorano, Pierini e Bidaoui sono in palla.

Spezia in allenamento
Galabinov prova a esserci, Okereke corre e basta

La Spezia - Galabinov in campo dal primo minuto, Okereke ancora a mezzo servizio. C’è speranza di recuperare tutto l’attacco in vista della partita di venerdì sera, quando la capolista Pescara arriverà al “Picco” per difendere il primato contro uno Spezia che segue, quarto in classifica a tre punti di distacco. Le bocche da fuoco sono l’incognita di Pasquale Marino, che ha perso il bulgaro contro il Carpi e il nigeriano contro il Livorno in due settimane successive. Per entrambi solo problemi muscolari che sembrano superabili se non ci saranno ricadute.

Il clima tornato è primaverile dal fine settimana, anche sul centrale di Follo. Gruppo diviso inizialmente in due, uno lavora con il pallone con Mezzini e l’altro con Di Natale. Crimi è come promesso riaggregato al gruppo, segna lui il primo gol della partita a tre quarti di campo tra le file di quelli con la casacca arancione che inizia dopo il briefing di Marino a centrocampo con le squadre schierate. Okereke corre a parte, poi si sposta verso l’area e prova qualche conclusione con Dasjardins E Barone. Nel frattempo Galabinov si ferma dopo circa 45 minuti e torna negli spogliatoi con la fisioterapista, un qualcosa di programmato e non dovuto a un evento in particolare.

Il segno che il recupero è ancora un processo in atto. In buono spolvero le ali, sia Pierini che Bidaoui sembrano in palla. E’ Gyasi a fare il centravanti per sostituire il bulgaro in questa fase. Pierini e Crimi rientrano negli spogliatoi a loro volta prima dell’ultima parte della sessione; si gioca sui due quarti finali, quattro contro quattro. Nel finale timore per De Francesco che finisce a terra dopo un contrasto tenendosi la caviglia sinistra. Si avvicina anche Marino per sincerarsi della condizioni del centrocampista che si rialza poco dopo. Fuori in definitiva solo Mastinu e Acampora che scalpitano a bordo campo, per loro l’attesa è ancora di qualche settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News