Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Marzo - ore 21.57

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Galabinov è innocuo, le giovani ali girano a vuoto senza riferimento

Augello e De Col due errori fatali, Crimi la brutta copia di sé stesso. Mora c'è, Okereke porta una ventata di pericolosità.

le pagelle
Galabinov è innocuo, le giovani ali girano a vuoto senza riferimento

La Spezia - Lamanna sv - Spettatore privilegiato (si fa per dire) dei gol che subisce. Perché per il resto non è un granché impegnato a dire la verità.

De Col 5,5 - Si perde Crecco sul calcio d'angolo del 2-0 dopo aver condotto una partita che fino a quel momento era comunque nella sufficienza.

Terzi 6 - Mancuso gli è cliente indigesto non da oggi, ma se lo Spezia non subisce un'imbarcata nel finale è anche merito suo.

Crivello 6 – Da la sensazione di sapere sempre cosa fare e oggi questo non è patrimonio di tutti i suoi compagni purtroppo.

Augello 5,5 - Non è un corazziere, ma d'altra parte Marras non rischia la chiamata in Nba a sua volta. Fa la sua partita ma quell'errore è grave e non è il primo di questo tipo.

Crimi 5 – Non è ancora tornato quello di inizio stagione. Dopo l'infortunio ci è stata consegnata una brutta copia del centrocampista tuttofare che non perdeva mai un contrasto (dal 21'st Maggiore 5,5 - Difficile da cambiare questa partita)

Ricci 5,5 - Marcato a vista dagli avversari, soffre per lunghi minuti senza poter azionare la testa. Meglio quando lo Spezia è in dieci e il Pescara allenta il pressing (dal 36'st Mastinu sv - Un rientro drammatico. Il suo calvario non è ancora finito ma il tempo non gli manca)

Mora 6 - E' l'unico che tenta di farsi guidare dalla ricerca di efficacia mentre attorno ci si muove poco. Non lo sostiene il gesto acrobatico quest'oggi, ma il resto è buona sostanza.

Da Cruz 5 - Gravillon non gli lascia modo di esprimere la sua velocità, il pallone rimane troppo tra i piedi e lontano dall'area. Poi arriva anche il rosso...

Galabinov 4,5 - Innocuo e anche un po' impacciato, con quegli stop che non funzionano mai e il pallone che non rimane tra i suoi piedi se non per frazioni di secondo. Un tiro, centrale, in una partita intera e quella sensazione di non essere leader di un reparto in cui è chiaramente l'uomo d'esperienza.

Pierini 5 - Davvero leggerino oggi, mai in grado di girarsi con il pallone per puntare il marcatore e non troppo utile neanche in copertura (dal 15'st Okereke 6,5 - In un minuto si rende più pericoloso dei suoi compagni in un'ora di gioco, meriterebbe il gol)


All. Pasquale Marino 6 - I quattro del turnover sono De Col, Crimi, Galabinov e Pierini ma questa volta nessuno riesce a non far rimpiangere i compagni che sostituisce. La squadra è insolitamente lenta e chi non ha il pallone tra i piedi è poco propenso a muoversi. Ma è soprattutto l'attacco a mancare: le ali non saltano mai l'avversario e il bulgaro non riesce a far salire il centrocampo tenendo la palla tra i piedi. D'altra parte sono fuori Gyasi e Bidaoui, mentre Okereke ha giocato due partite di fila in tre giorni. Insomma, meglio di così non si poteva preparare questa partita probabilmente. Terza sconfitta in quattro partite: non parliamo di crisi ma è chiaro che di questo passo i presupposti di inizio anno rischiano di sfumare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News