Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Agosto - ore 22.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Frugali battezzò il derby della Lanterna ma non salvò lo Spezia

Varricchio, Guidetti, Varricchio, Guidetti nell'anno della promozione.

Frugali battezzò il derby della Lanterna ma non salvò lo Spezia

La Spezia - Nel campionato della rinascita lo Spezia si ritrovò a giocare tre partite di fila in casa tra il 18 e il 26 settembre del 2005, perché in mezzo a un doppio turno casalingo arrivò la Salernitana per recuperare la seconda giornata rinviata due settimane prima. Fu la giornata che svelò le potenzialità della coppia gol dei "due Max": Varricchio e Guidetti con una doppietta a testa abbatterono i granata di mister Costantini per 4-0 e lanciarono la caccia alla serie B. Antonio Soda mandò in campo Rotoli, Bianchi, Padoin, Addona, Fusco, Grieco, Ponzo, Saverino (14’st Bruccini), Varricchio (36’st Guariniello), Alessi (33’st Pessotto) e Guidetti.
Venerdì sarà il nono confronto tra le due formazioni al "Picco". Aquilotti battuti solo una volta nel 1948/49 per 2-3, poi cinque vittorie e tre pareggi. L'ultimo nell'opening match dello scorso campionato di serie B, con l'1-1 firmato da Nenè in rimonta in una partita in cui le gambe erano ancora pesanti. Fu invece Sciaudone, da fresco ex, a chiudere il 3-1 del febbraio precedente: vantaggio di Coda, primo gol di Vignali tra i professionisti e poi Calaiò su rigore. Mimmo Di Carlo scelse Chichizola, De Col, Postigo, Terzi, Migliore, Vignali (41'st Misic), Errasti, Canadija (27'st Sciaudone), Situm, Piccolo (36'st Kvrzic) e Calaiò.
Un altro 1-1, quello del 17 giugno del 1951, condannò invece lo Spezia alla retrocessione. Per i bianchi andò in rete il genovese Fabio Frugali, attaccante rimasto nella storia per aver segnato a soli vent'anni uno dei tre gol con cui la Sampdoria vinse il primo derby della Lanterna nel 1946. Il resto della sua carriera non fu fortunato, zero presenze con il Milan l'anno prima di arrivare al "Picco" dove si fermò anche in serie C mettendo a segno 6 reti. Passò al Cagliari e smise di giocare prima dei trent'anni. La coppia Bertoni-Caiti scelse per quella sfida salvezza contro i campani Fabbri, Fiumi, Bertoni II, Pramaggiore, Sgobbi, Macchi, Malavasi, Ragazzo, Reddi, Pozzo e ovviamente proprio Frugali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Ecco lo Spezia 2018/19, che campionato farà?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News