Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 19 Luglio - ore 13.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Forte ha messo radici: "Spero di restare in futuro"

Con l'Inter gettate le basi per il riscatto del cartellino dell'attaccante 24enne. "Qua mi trovo molto bene. I nuovi? Orgoglioso di giocare con loro. Gilardino ci sta vicino nonostante l'infortunio, lo aspettiamo a braccia aperte".

Forte ha messo radici: "Spero di restare in futuro"

La Spezia - Chiamato in causa a fine primo tempo, il giovane attaccante si è ben comportato nel match con il Venezia, nonostante l'entrata a freddo. “L'importante è farsi trovare pronti e penso di esserci riuscito, cercherò di farlo anche le prossime volte”, è la filosofia di Francesco Forte. Un campionato in cui ha messo in luce progressi costanti e la grande capacità di mettersi a servizio della squadra. Con il Venezia potevano arrivare i tre punti se un contrasto falloso di Domizzi nei suoi confronti fosse stato valutato più attentamente.

Il primo tempo non è stato dei migliori, forse condizionato dal gol subito al primo minuto?
"Il calcio è deciso dagli episodi, purtroppo siamo andati in svantaggio subito e la gara si è messa in salita. Successivamente credo che abbiamo dominato sotto tutti i punti di vista e il pareggio forse ci è stato stretto".

Il reparto attaccanti è molto affollato, ricco di calciatori d'esperienza. Quanto è difficile trovare spazio in questo reparto?
"Per un giovane come me è importante giocare, ma potersi allenare ogni giorno con attaccanti di simile caratura può crescere il mio bagaglio d'esperienza. Un motivo per cui sono rimasto a gennaio è proprio per questo, quello che posso imparare qui difficilmente lo potrei imparare da un'altra parte. Questo non significa che non stia lottando per una maglia. Siamo tanti attaccanti, tutti forti. Per ognuno di noi è importante segnare, ma finché la squadra va bene penso che saremmo tutti felici lo stesso".

Che voto darebbe alla sua stagione?
"E' ancora presto per dare un voto, i cavalli si vedono all'arrivo. Non me la sento. Diciamo che sono contento della stagione in corso e continuerò a cercare di dare una mano alla squadra".

Giunto quest'estate in prestito dall'Inter, il classe '93 si è espresso sulla sua condizione contrattuale, non nascondendo la sua voglia di proseguire nel progetto Spezia.

Ha già discusso con lo Spezia per un possibile riscatto a fine stagione?
"Sì, ne ho già parlato con la società. Non nascondo che qui mi trovi molto bene. Spero di dimostrare loro che possono contare su di me per il futuro".

Come si sono ambientati i nuovi arrivi?
"Sono tutti ottimi giocatori e soprattutto ragazzi eccezionali, con fame e voglia di lavorare. Dimostreranno il loro valore sul campo, come hanno già iniziato a fare. Sono orgoglioso di fare parte di questo gruppo".

Gilardino come sta?
"Alberto è grande professionista e un grande uomo, ci sta vicino nonostante si trovi in un momento delicato. Siamo fieri di averlo in squadra, lo aspettiamo".

I 50 punti sono sempre più vicini, iniziate a guardare anche oltre?
"La serie B è lunga. L'obiettivo principale è arrivare a questi 50 punti. Pensiamo partita dopo partita, e la prossima è quella di Novara. Un'ottima squadra, come la siamo noi. Dovremo cercare di fare la nostra solita gara. Penso che possiamo giocarcela con tutti a viso aperto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Come ogni estate, non c'è un giorno senza sagre. Che ne pensate?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News