Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Agosto - ore 13.52

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ferrer sulle orme di Piccini: "Voglio arrivare a grandi livelli"

L'ambizioso terzino spagnolo ha scelto lo Spezia alla squadra B del Real Madrid: "Gruppo molto unito, Italiano trasmette grande passione per il calcio".

un catalano per... italiano
Ferrer sulle orme di Piccini: "Voglio arrivare a grandi livelli"

La Spezia - Salvador 'Salva' Ferrer Canals ha scelto lo Spezia dopo aver detto “no grazie” al Real Madrid Castilla, squadra B dei merengues nella quale il terzino destro classe 1998 sarebbe stato uno dei tanti. Ma il giocatore, rinunciando a un contratto sicuramente più ricco, ha scelto una strada diversa che gli consentirà senza dubbio di avere più possibilità di ritagliarsi uno spazio importante e magari l'occasione di compiere il percorso inverso a quello di Cristiano Piccini, altro esterno destro affermatosi poi proprio in Spagna dopo un'ottima parentesi al Picco in B e al Livorno nella massima serie.
“Magari! Non mi dispiacerebbe seguire le sue orme – ha sottolineato nel corso della conferenza stampa odierna al Ferdeghini – lui nell'ultima stagione è esploso nella Liga e sarebbe bello arrivare ai suoi livelli”.

Arrivato dal Gimnàstic de Tarragona e seguito dal procuratore, l'ambizioso Salva – questo il nome scelto sulla maglia – è dunque pronto a giocarsi le sue carte in un campionato nuovo. “Cercavo una nuova sfida – ha detto – e ho colto al volo l'occasione che mi ha offerto lo Spezia. Sono un terzino destro ma posso giocare anche da centrale, il 4-3-3 è un modulo che in Spagna si utilizza molto e sono pronto a mettermi al sevizio di mister Italiano che mi è sembrato subito una persona molto appassionata di calcio che riesce a trasmettere questo spirito a tutta la squadra. Il gruppo? Sono qui da poco, ho condiviso solo un allenamento e una cena – ha sorriso – ma mi sembra unito e forte, si respira un'ottima atmosfera. Sono molto contento di essere qui e sono pronto a lottare per i play-off e grandi traguardi. Il numero 21? L'ho scelto – ha concluso – perché ci tengo molto, è il mio giorno di nascita e visto che era libero l'ho subito preso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News