Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Agosto - ore 10.24

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Esordio da dimenticare per Mora, Giani sovrastato

Lo spallino gioca tanti palloni ma infila un errore dietro l'altro. Palladino entra in campo ma non nel gioco, male Marilungo e Lopez. Si salvano Bolzoni e De Col, Terzi soffre Mbakogu.

Esordio da dimenticare per Mora, Giani sovrastato

La Spezia - Di Gennaro 5,5 - Non perfetto nel respingere in occasione del primo gol e neanche molto tempestivo nell’uscita su Melchiorri sul raddoppio. E sì che non aveva dovuto fare molto a parte una respinta di pugno nei 60 minuti precedenti.

De Col 6 - Gli tocca contenere un Belloni volenteroso ma non irresistibile, oltretutto Pasciuti limita molto le avanzate e allora dal suo lato i pericoli arrivano solo quando Melchiorri esce dalla marcatura dei centrali. In avanti non produce alcunché.

Terzi 5,5 - Uno come Mbakogu non si ferma con il fisico ma con la testa. La testa che serve anche per pareggiare una partita che aveva preso la piega meno desiderata. Quando però si va in velocità il nigeriano fa quello che gli pare.

Giani 5 - Melchiorri svetta e serve Mbakogu, Mbakogu scatta e serve Melchiorri. In tutti e due i casi gli avanti del Carpi dominano di fisico e di reattività. Non si vedeva così in difficoltà dalla prima di andata a Palermo.

Lopez 5 - Quel pallone malefico gli rimane incastrato tra le gambe e Mbakogu può segnare il più facile dei gol. Le proteste gli costano il giallo e la squalifica. Non che prima fosse apparso particolarmente in palla, soprattutto in fase offensiva dove aveva sbagliato molto. Avrebbe continuato anche nel finale.

Bolzoni 6 - Sfiora il palo con un destro dai 25 metri davvero bello che poteva avere miglior sorte. Del centrocampo è l'unico che si salva, quantomeno senza mostrare un calo netto nella ripresa come tanti dei suoi compagni.

Mora 5 - Sarà che il campo è tutt’altro che perfetto e il pallone rimbalza spesso male, ma davvero lui sbaglia tanto. Stop, passaggi e tiri imprecisi in serie, poi passa a sinistra e sembra più a suoagio. Ma gli errori continuano ad arrivare e spreca un assist a un metro dall'area piccola. Suo il colpo di testa che propizia il pareggio.

Pessina 5,5 - Oggi il pallone non circola come di solito, e lui che era di solito lo snodo del giropalla che prelude all’azione d’attacco viene innescato poco. Passa a destra nella ripresa ma tutto ciò che trova è Mbakogu che gli rifila un tunnel che apre le porte al raddoppio del Carpi (39’st De Francesco sv)

Mastinu 6 - Come sempre è preso in consegna da due avversari alla volta, in particolare da Sabbione che tenta di non lasciarlo muovere. Dopotutto si ricava il suo spazio, peccato non sfrutti quel calcio di punizione poco prima di essere richiamato in panchina (12’st Palladino 5 - Non entra mai in partita)

Granoche 5,5 - Si allarga e la mette dentro neanche male, ma manca un uomo in area pronto a fare tesoro del suggerimento. Tutto questo nel primo tempo, perché nel secondo tocca davvero pochi palloni e quasi tutti sulla trequarti soprattutto dopo l’uscita di Mastinu.

Marilungo 5 - Prende un po’ troppo spesso la decisione sbagliata, soprattutto quando tocca decidere dove sterzare per liberarsi. Allunga scelleratamente un pallone nella propria area per la testa di Mbakogu come se non bastasse (23’st Forte 5,5 - Pochi palloni giocabili e non sfruttati)


All. Fabio Gallo 5 - Non cambia il fianco sinistro inizialmente, sapendo che da lì è per adesso arrivato il meglio dello Spezia in fase avanzata. Pessina rimane sul mancino, ma il pressing alto del Carpi non lascia modo ai suoi di gestire il pallone e allora la sua squadra sembra meno sciolta del solito. Tiene in campo un Mora che chiaramente non gioca ancora con la squadra e sceglie Palladino che non lo ripaga della fiducia; per la prima volta sostituisce invece Pessina, completando l'esordio dei nuovi. Nuovi ingredienti, ma l'impasto non è altrettanto nutriente oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Ecco lo Spezia 2018/19, che campionato farà?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News