Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Ottobre - ore 23.58

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Esami per Galabinov, lo Spezia non lo sostituirà

Il mercato degli attaccanti in casa aquilotta riguarda solo Nzola, in procinto di svincolarsi dal Trapani estromesso dal campionato. Quello del bulgaro pare lo stesso infortunio che ha colpito Marchizza nelle fasi finali della scorsa stagione.

il punto della situazione
Esami per Galabinov, lo Spezia non lo sostituirà

La Spezia - Lo Spezia non è alla ricerca di un nuovo centravanti nelle ultime ore del calciomercato. E' quanto si coglie delle intenzioni del club a poche ore dalla fine della finestra estiva per le trattative. L'infortunio di Andrej Galabinov non spinge a mutare un equilibrio nel reparto offensivo che a questo punto non prevede un ulteriore centravanti di struttura e posizione. Il condizionale è d'obbligo, visto che dalla mattina c'è tutto lo stato maggiore aquilotto presso l'Hotel Sheraton Milan San Siro. Ma alle viste non ci sarebbero occasioni irrinunciabili tali da stravolgere questo indirizzo, fermo restando che attaccanti d'esperienza rimasti senza squadra non mancano sul mercato.
L'unico obiettivo rimane dunque M'Bala Nzola, che però non si sbloccherà prima dei prossimi giorni. In queste ore il Trapani è stato dichiarato dal giudice sportivo Pasquale Marino (un caso di omonimia) escluso "dal campionato di competenza" dopo non essersi presentato a Catanzaro per la seconda giornata di campionato. Nei prossimi giorni i calciatori della rosa granata saranno svincolati d'ufficio e lo Spezia potrà intavolare una trattativa con il calciatore da free agent.
Nel frattempo si attendono le 48 ore canoniche prima di sottoporre Galabinov agli esami medici del caso. Il problema dovrebbe riguardare il retto del quadricipite della gamba destra secondo una prima anamnesi. Lo stesso infortunio che ha colpito Marchizza nella parte finale della scorsa stagione, ma in questo caso si spera che il problema sia meno grave rispetto a quello occorso all'ex romanista. Lo si saprà solo dopo gli esami strumentali attesi per domani o al più tardi mercoledì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News