Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Novembre - ore 15.49

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Emergenza (quasi) finita: "Tutti al top per fare bene"

Marino ha preparato la difficile trasferta di Salerno: "Loro squadra ostica con un pubblico passionale come il nostro. Tre retrocessioni? Non mi aspetto nulla. La classifica? Non si capisce nulla!"

si torna in campo!
Emergenza (quasi) finita: "Tutti al top per fare bene"

La Spezia - "Non hanno mai perso in casa, sono una squadra ostica con un pubblico passionale come il nostro che gli darà una mano fino alla fine. In campo andiamo noi, saremo undici contro undici e dobbiamo cercare di portare in partita quello che abbiamo provato in settimana. Penso che dovremo essere tutti al top per portare a casa un buon risultato, visto che loro sono fisicamente forti". E' una trasferta che annuncia non semplice quella che lo Spezia affronterà a Salerno domani pomeriggio. Pasquale Marino recupera parzialmente l'attacco (Okereke e Bidaoui, non al meglio il secondo) e prova ad arrivare a fine mese potendo contare finalmente sull'organico al completo e magari al cento per cento della forma.
Nel frattempo bisogna anche fare dei punti e non perdere il contatto con la parte sinistra della classifica. "Meglio pensare partita per partita. Non si capisce nulla di una classifica con squadre che hanno nove partite e altre che ne hanno undici. C'è il numero dispari, c'è la sosta per le nazionali... di certo siamo una delle squadre che ha giocato meno".

I valori però rispecchiano quelli attesi secondo lei?
"Pescara e Salernitana si stanno confermando organici da alta classifica. Manca forse un po' il Crotone che viene comunque dalla serie A... penso che il livello medio sia molto alto in questa stagione. Nessuno è perso nei bassifondi, devi sempre cercare di muovere la classifica".

E lo Spezia, merita la sua posizione?
"Noi non abbiamo ancora espresso il meglio, non abbiamo potuti sfruttare appieno il nostro organico perché ci sono elementi che sono rimasti fuori per infortunio e altri che sono arrivati senza preparazione. Però credo che ci siano ragazzi che hanno avuto una crescita costante soprattutto da ragazzi che all'inizio non credevo potessero avere subito questo rendimento. Parlo di Okereke, Augello e Gyasi per esempio. Crescono a vista d'occhio e questo mi fa pensare che abbiamo ancora margini di miglioramento. Avendo incontrate metà delle nostre avversario, nessuna ci ha surclassato compreso il Pescara. Noi dobbiamo imparare ad essere più cattivi, qualcosa che apprenderemo giocando".

Galabinov a corrente alternata, è anche lui tra quelli in crescita?
"Dopo le prime settimane di adattamento ora sta bene, è un altro calciatore rispetto all'inizio quando pensava di rimanere in massima serie e ha avuto qualche sbandamento. Un elemento importante per la nostra manovra offensiva, non solo in chiave realizzativa, visto che sa fare scarico per i centrocampisti. Anche lui deve migliorare molto in fase di non possesso".

Ipotesi di sole tre retrocessioni in serie B per tornare a 20 squadre del 2019/20, cosa ne pensa?
"Ci darebbe più tranquillità come a tutte. Io non mi aspetto nulla e credo che sia importante rimanere concentrati su quello che dobbiamo fare".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News