Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 29 Novembre - ore 21.01

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ecco Ardian Ismajli e la difesa è quasi al completo

Il nazionale albanese diventa un calciatore dello Spezia a titolo definitivo. Dovrebbe far coppia con Erlic davanti a Zoet. Rimane lo spazio per un quinto centrale visto il lungo infortunio di Capradossi.

dall'hajduk spalato
Ecco Ardian Ismajli e la difesa è quasi al completo

La Spezia - E con Ardian Ismajli, ufficializzato pochi minuti fa, sono adesso quattro i centrali di difesa nella rosa dello Spezia. O meglio sarebbero, visto che Capradossi sta affrontando il lungo periodo di recupero dopo l'operazione al ginocchio che lo impegnerà probabilmente per l'intero girone d'andata. Fatto sta che Mauro Meluso ha quasi completato il reparto arretrato, che ormai conoscerà uno o più probabilmente due altri ingressi entro la fine del periodo di calciomercato. L'albanese dunque si affianca al capitano Claudio Terzi e al croato Martin Erlic, in odore di rinnovo, con cui sulla carta dovrebbe formare la coppia davanti al portiere Zoet. Questo almeno finché non arrivasse un quinto centrale, ipotesi più che mai viva. Nell'ambito della trattativa per cedere Luca Mora alla Spal, sempre in piedi, con gli emiliani si è parlato di Tomovic, jolly con tante presenze in serie A alle spalle. Vivo l'interesse per il francese Djidji in uscita dal Torino, ma anche Gravillon dell'Inter è un profilo seguito. Marchizza in ogni caso è considerato ormai un terzino da Italiano, che per la fascia sinistra potrà contare su di lui e su Dell'Orco. Ci sono anche Bastoni e Ramos in rosa, ma uno partirà di sicuro e forse entrambi lasceranno la maglia bianca in prestito.
Per la corsia di destra si aspetta la formalizzazione del prestito di Mattiello dall'Atalanta, che arriva in un ruolo per cui esistono già due interpreti. Uno è Sala, primo acquisto di questo mercato da massima serie. L'altro è Salva Ferrer, lo spagnolo che si è ben distinto in serie B e che sulla carta parte avvantaggiato per il ruolo di titolare conoscendo i dettami del tecnico. Situazione in ogni caso da monitorare, vista l'abbondanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News