Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Gennaio - ore 13.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Due punti nelle prime dieci gare, nessun club è riuscito a salvarsi con questa classifica

I rossoblu vogliono la prima vittoria in campionato dopo un mare di gol subiti. Attacco a secco da quattro partite e mezzo, Stroppa pensa a Riviére.

il crotone fa gli scongiuri
Due punti nelle prime dieci gare, nessun club è riuscito a salvarsi con questa classifica

La Spezia - La miseria di due punti in campionato e una statistica sinistra: nessuna squadra che in un campionato di serie A abbia raccolto così poco nelle prime dieci giornate è riuscita poi a salvare la categoria. Persino il Crotone annata 2016-2017 e, facendo un salto carpiato all'indietro nella storia della massima serie, l'Alessandria 1946-47 avevano fatto meglio: tre punti. Ma è anche vero che allo "Scida" fino ad oggi gli squali hanno ospitato il gotha del campionato: Milan, Juventus, Atalanta, Lazio, Napoli che hanno portato un solo punto, peraltro più che meritato, nella sfida contro la Vecchia Signora. Stroppa deve fare i conti con una difesa da mani nei capelli (24 gol subiti, la peggiore insieme al Torino) e un attacco che per ora non sta reggendo l'urto con la categoria: appena sei i gol segnati dai calabresi in dieci partite. Crotone che non gonfia la rete da quattro match consecutivi, anzi quattro match e mezzo visto che l'ultimo sigillo porta la firma di Simy al 40' di Crotone-Atalanta: era il 31 ottobre. Per due volte in precedenza la squadra calabrese è rimasta a secco di gol in quattro partite di fila in Serie A: nel settembre 2017 e nel febbraio 2017.

Per rivitalizzare il reparto d'attacco, l'ex mister aquilotto potrebbe presentare dal primo minuto l’attaccante francese Emmanuel Riviére che aveva ritrovato quanto meno la panchina nella partita col Napoli: l'ex Cosenza aveva esordito con gol alla prima di campionato ma è arrivato un infortunio a fermarlo. E' un giocatore che lo Spezia conosce bene dal momento che lo scorso anno (29 novembre '19) fu avversario degli aquilotti nel campionato di serie B: con la maglia del Cosenza andò anche in rete nel momentano vantaggio del Cosenza, rimediato poi da Antonino Ragusa. Potrebbe essere il compagno di reparto di Nwanko Simy, ques'ultimo alla caccia del 50° gol di Simy con la maglia del Crotone in tutte le competizioni (49 reti finora in 130 match): senza dimenticare che cinque delle ultime sei reti dell’attaccante classe ’92 in Serie A sono arrivate allo Scida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News