Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 22 Ottobre - ore 15.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Di Masi e Bargiel per la nuova Primavera di Pierini

Ecco chi è partito e chi è arrivato. Il dg Angelozzi: "Settore giovanile sarà rifondato".

il punto
Di Masi e Bargiel per la nuova Primavera di Pierini

La Spezia - "Anche il settore giovanile andrà incontro ad un grande rinnovamento. Purtroppo abbiamo iniziato tardi, visto che Alberti è arrivato ad estate inoltrata. Ma è nostro obiettivo lavorare anche su quello perché per noi è presente e futuro: le nostre plusvalenze d'altro canto sono state costruiti sui nostri talenti della Primavera". Così parlava ieri Guido Angelozzi a margine della conferenza stampa di presentazione di Andrej Galabinov, rispondendo alle domande sul vivaio che sarà protagonista di un nuovo corso, firmato dal nuovo responsabile Roberto Alberti. Si è formata infatti anche la nuova Primavera aquilotta, affidata al nuovo tecnico Alessandro Pierini per un campionato di ricostruzione e fra entrate ed uscite, proviamo a fare il punto, partendo dai due arrivi più recenti. Innanzitutto quello di Manlio , classe 2000, centrocampista di piede destro, di proprietà del Chievo che, dopo 20 presenze lo scorso anno con la Primavera gialloblu, coglie l'opportunità di crescere ancora con la maglia bianca. La firma sul contratto prevede un prestito fino al 30 giugno 2019 con diritto di riscatto in favore della società di Via Melara. Altro arrivo è quello di Przemyslaw Bargiel, centrocampista polacco anch'egli classe 2000, prelevato in prestito con diritto di riscatto dal Milan e convocato dal tecnico Dariusz Gesior per il doppio confronto amichevole con i pari età scozzesi che la formazione Under 19 della Polonia sosterrà giovedì 6 settembre.

Ci sono anche le uscite, come detto. Detto più volte delle cessioni di Benedetti alla Sampdoria (prestito biennale), di Corbo al Bologna e Mulattieri all'Inter (entrambi a titolo definitivo, il secondo ceduto ad una cifra di 1,2 milioni), è partito anche Andrea Capelli, dopo due anni in maglia bianca (47 presenze complessive, 17 gol), si accasa nel campionato di Serie D. Il suo è un ritorno al Pontisola, società bergamasca in cui era cresciuto, prima della chance aquilotta. Cambia maglia anche Francesco Milani, centrale classe 2000: giocherà nel Livorno e sfiderà dunque con la maglia amaranto i suoi ex compagni. Altro trasferimento, quello dello svincolato Carlo Martorelli al Ravenna, così come l'esterno sinistro classe '99 Jacopo Giuliani, prestato al Pontedera, per fare esperienza in terza serie. Dopo aver messo a referto 56 presenze complessive e 5 gol con la Primavera aquilotta l’esterno ligure è dunque pronto per una nuova avventura in Toscana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News