Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Maggio - ore 11.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Crivello: “Questo Spezia gioca meglio di quel Frosinone”

Il difensore era già con Marino in gialloazzurro. “Non guardiamo la classifica prima di aprile. Il Verona non è in un grande momento ma conosciamo la loro forza”

"giochiamo un ottimo calcio"
Crivello: “Questo Spezia gioca meglio di quel Frosinone”

La Spezia - “Abbiamo sbagliato pochissimo partite in questa stagione e abbiamo sempre giocato un bel calcio. A Cittadella si è vista una bella partita e anche i tre punti che non sempre ci avevano arriso”. Roberto Crivello è l’ennesima bella scoperta di questo Spezia. Chiamato in causa dopo tre mesi in un ruolo che non aveva mai fatto, ha sfoderato una grande prestazione. Marino lo stava provando da centrale di difesa già da tempo d’altra parte. “Mai fatto in partite ufficiali, mentre in allenamento avevo provato nella difesa a tre. Era più di un mese che facevo il centrale in allenamento e ora mi è stato dato molto di farlo anche in partita. Ho provato con Terzi, Ligi, Giani e con Erlic”.

Crivello centrale di difesa può essere il suo futuro?
“E’ una cosa con cui parlano con i miei compagni di Frosinone. Ma più con una difesa a tre che con una difesa a quattro. Certo è un ruolo che mi piace, che forse si adatta alle mie caratteristiche. Non si sa mai”.

Il presidente del Napoli ha espresso giudizi abbastanza sprezzanti sulle provinciali, proprio parlando della sua ex squadra
“Non ho letto bene le parole di De Laurentis. Ho letto qualche titolo, ma credo abbia perso un’occasione per stare zitto. Il calcio non è fatto di grandi piazze. Quando una piccola piazza fa l’impresa siamo tutti felici. Tutti abbiamo festeggiato il campionato vinto dal Leicester, no?”.

Ha pensato di andare via a gennaio scorso durante il mercato
“No. Del mercato non parlo. Sono concentrato solo sulla partita contro il Verona, mi trovo bene nella squadra, nel gruppo e nella città e non ho mai pensato di andarmene”.

Lo Spezia di Marino e il Frosinone di Marino: differenze e uguaglianze?
“Le rose sono diverse e con il Frosinone giocavamo con un sistema diverso. Abbiamo giocato la prima metà con il 4-4-2 e il secondo girone con il 3-5-2. Eravamo arrivati secondi e poi i play-off... qui invece abbiamo ancora tutto da raggiungere. Forse questa squadra gioca anche meglio. Poi contano i risultati ovviamente”.

Il Verona è ferito ma rimane una delle forze maggiori del torneo
“Il Verona non attraversato un buon momento, ma conosciamo a loro forza. In casa il nostro obiettivo è quello di vincere sempre e anche questa volta proveremo a vincere. Ad aprile si vedrà dove saremo arrivati, ancora è presto per porsi obiettivi. Non guardiamo la classifica, prima il Verona e poi tutte le altre”.

Qual è il segreto di questo Spezia che piace a tutti?
“Giochiamo un ottimo calcio, sfruttiamo gli esterni offensivi e arrivano bene da dietro. E’ un gruppo unito, quello che giochiamo di meno è il migliore in allenamento. De Francesco e Acampora se li vedete a Follo ve ne rendete conto. E’ uno stimolo per tutti noi. Poi la qualità di vuole sempre e quella ce la portano Gyasi, Okereke, Pierini e Bidaoui per citarne alcuni. Pe Gyasi ho un debole: è un ragazzo molto intelligente, secondo me non abbiamo ancora vito tutto da lui. Da Cruz e Ligi sono bravi ragazzi, Alessandro si è sempre fatto trovare pronto. Da Cruz l’avete visto, può spaccare le partite”.

Domenica può essere l’occasione per vedere una bella cornice di pubblico
“Ce lo auguriamo. Il pubblico dev’essere il nostro dodicesimo. Il Picco se è pieno fa la differenza”.

A.BO.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News