Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Marzo - ore 10.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Crimi mai in partita, Vignali e Augello mancano nel momento clou

Ricci non accende il gioco e Bartolomei entra troppo leggero. Gyasi accetta il corpo a corpo, Galabinov finisce all'ora di gioco.

le pagelle
Crimi mai in partita, Vignali e Augello mancano nel momento clou

La Spezia - Lamanna 5,5 - Si fa trovare pronto sulle prime conclusioni centrali dei padroni di casa, capitola senza colpe sul secondo gol. Sul terzo parte in ritardo, forse coperto.

Vignali 5 - Piscitella lo mette in grande difficoltà e il suo si rivela il fianco debole. Ma soprattutto fallisce nel chiudere su Marsura che segna il pareggio.

Terzi 6 - Una miriade di diagonali per coprire la permeabilità dei terzini. Se qualcuno avesse tenuto il pallone più distante dall'area nel finale...

Ligi 5,5 - Vitale gli passa davanti e spizza per il gol del vantaggio dei padroni di casa. Poi in area fa buona guardia sui cross.

Augello 5 - Mustacchio trova alle sue spalle troppi palloni giocabili, compreso quello del gol che sblocca la partita. In leggero crescendo nel finale.

Crimi 5 - Lui che spesso sa essere l'uomo giusto al posto giusto, oggi è un'anima senza pace che erra per il campo e sbaglia molto se non moltissimo (dal 45'st+2 Pierini sv)

Ricci 5,5 - Con il pallone che gira lento gli tocca provare il lancio lungo più spesso di quanto forse vorrebbe lui stesso. Fa anche poco filtro in mezzo.

Mora 6 - Tra i pochi che sanno imporsi sul diretto avversario che purtroppo è quel Coulibaly che alla fine decide la partita a tempo scaduto.

Gyasi 6 - Combatte su quel pallone in area come si deve fare storicamente al "Cabassi" contro il Carpi per riuscire a ottenere qualcosa.

Galabinov 6 - Gioca bene, andando vicino al gol, mentre il resto della squadra stenta. Ma quando lo Spezia vive il momento migliore ha già dato tutto e deve uscire (dal 22'st Okereke 6 - E' un gol strepitoso, che mette la difesa del Carpi in slow motion per velocità d'esecuzione. Poi però spreca due occasioni per chiuderla)

Bidaoui 6 - Sfruttato dai compagni per un'ora di gioco, non gode del movimento del resto dell'attacco che gli suggerisca il passaggio dopo il dribbling (dal 36'st Bartolomei 5 - Entra per dare sostanza e invece perde contrasti importanti)


All. Pasquale Marino 5 - Carpi e Spezia giocano con lo stesso modulo e per lunghi tratti i confronti uno contro uno in campo vengono persi quasi sempre dagli aquilotti. E' una squadra che nel primo tempo sembra entrata troppo nella propria comfort zone, che per la seconda partita di seguito non reagisce al pressing avversario con la lucidità per aggirarlo e colpire come ha dimostrato di saper fare in tante occasioni. La manovra è quasi sempre prevedibile, come se il campo fosse in pendenza verso l'angolo in alto a sinistra dove Bidaoui viene servito sistematicamente, ma poi lasciato solo quando tocca smarcarsi in area o al limite. Gyasi scende finalmente nell'agone, strappa un pallone dall'avversario, segna e allora lo Spezia si libera e inizia a giocare. Il primo cambio funziona: Okereke al centro ormai rende più che da esterno. Il secondo invece no: fuori il deludente Crimi, la squadra si abbassa fatalmente e prende due reti. Il Carpi non ruba nulla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News