Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Agosto - ore 20.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Contro il Foggia era la finale d'andata, a Vercelli quella di ritorno

Quota 25 in vista, l'importanza degli scontri diretti e della prima vittoria in trasferta.

Contro il Foggia era la finale d'andata, a Vercelli quella di ritorno

La Spezia - Tre traguardi a portata di mano. Simbolici, perché nel girone di ritorno tutto può sempre essere riscritto, nel bene o nel male. Ma intanto quella di Vercelli rischia di essere una di quelle partite a cui ad aprile si ripensa: se con rimpianto o con spirito sollevato, dipenderà dal risultato di sabato. I tre punti ottenuti contro il Foggia sono stati fondamentali, ma lasciano al zona play-out a due punti; anzi, di fatto a uno perché lo Spezia ha perso lo scontro diretto con il Cesena che è oggi 18esimo. Contro la Pro Vercelli dunque diventa una partita importantissima almeno per tre motivi.

La quota 25. "Facciamo prima di tutto 50 punti", lo ha ripetuto anche De Col a inizio settimana ma Gallo e Andrissi lo fanno dall'estate. Anche se si tratta di una quota simbolica, perché la salvezza, potrebbe essere un paio di punti più avanti, rimane importante girare a metà campionato ad almeno 25. Una soglia psicologica ma non solo.
Scontri diretti. Delle ultime cinque della classifica, lo Spezia ha perso contro tre e anche in maniera pesante. Il 3-0 di Ascoli, il 4-2 di Terni e l'1-0 di Cesena sono una brutta zavorra da portarsi dietro. La vittoria contro il Foggia è la prima in coda, dove i punti valgono doppio per chi si deve salvare. Manca solo la Pro Vercelli di questo quintetto.
L'andamento in trasferta. Lo Spezia in trasferta va male come nessun'altra formazione. Eppure il modulo è lo stesso, gli uomini anche e così l'applicazione. Manca forse un po' di fiducia quando ci sono ancora due sole partite da giocare fuori casa prima del rompete le righe. Riuscire a portare a casa il primo successo sarebbe una grossa iniezione di fiducia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News