Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 26 Giugno - ore 00.23

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia
Ultimo aggiornamento: 26/06/2017 00:24:11 Sezioni 89 di 96 Tutti i risultati >>

Contributi vincolati agli under 23, la serie B sarà strutturalmente più giovane

Corradino: "Dal 1° luglio la Legge Melandri: fondi legati a giovani e strutture".

Contributi vincolati agli under 23, la serie B sarà strutturalmente più giovane

La Spezia - Lo Spezia gioca d'anticipo e lancia un progetto pluriennale che punti ad allinearsi con il destino finanziario della serie B. Un destino che non è solo legato all'asta per diritti televisivi disertata da Mediaset, ma che porterà i primi contraccolpi tra due settimane. “Il 1° luglio entrerà in vigore la modifica della Legge Melandri, per cui il contributo e la mutualità di sistema che arriveranno dalla quota dei diritti televisivi della serie A dovranno essere destinati in maniera vincolata ad attività legata ai giovani e alle infrastrutture”. Il vicepresidente aquilotto Andrea Corradino, da marzo reggente la Lega di B dopo le dimissioni di Andrea Abodi, queste cose le conosce meglio di chiunque altro. Sono aspetti oggetto di dibattito da settimane tra i club, un'onda che arriverà forte a terra: o si cavalca o si annega. “Tutte le società dovranno orientarsi verso rose con tanti under 23. Le regole saranno stabilite con precisione nei prossimi giorni, ma indicativamente i contributi saranno indirizzati a atleti fino all'età olimpica. Non parliamo di fondi marginali, più della metà delle risorse della Lega andranno in quel senso. Ecco perché lo Spezia e il resto della cadetteria è destinato a muovere verso una nuova filosofia. Poi ci sarà un'ossatura di giocatori d'esperienza ovviamente, ma saranno valutazioni del settore tecnico”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure