Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 14 Dicembre - ore 08.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Con un Galabinov così... ma un attaccante arriverà

Il bulgaro ruggisce al Tombolato e si tatua la maglia numero 9 sulla schiena. Almeno un elemento dovrebbe arrivare per una questione di numeri, ma le gerarchie sono sempre più delineate.

un settimana di mercato
Con un Galabinov così... ma un attaccante arriverà

La Spezia - Un gol, un assist e un traversa alla prima giornata di campionato. Da grande incognita che doveva essere, Andrej Galabinov inizia la serie B da protagonista assoluto. Un'estate difficile, con pochi giorni di ritiro prima dello stop e poi tanti allenamenti fuori dal gruppo. Un racconto il cui prologo che sembrava dover ricalcare il calvario della scorsa stagione. Invece al "Tombolato" di Cittadella arriva una prestazione che lascia di stucco e fa ben sperare. Ora ci sarà da capire come il suo fisico accoglierà i primi 95 minuti filati, contando che sabato si torna in campo e la forma del bulgaro non è neanche vicina al cento per cento.
Strategie di mercato rivoluzionate? In verità Guido Angelozzi è sempre stato prudente in merito all'arrivo di un nuovo centravanti. La sensazione è che comunque un acquisto ci sarà, anche perché i numeri dicono che dietro a Galabinov c'è solo Gudjohnsen, che oltretutto farà la spola con l'Islanda under 21 per tutta la stagione, e al massimo i due adattabili Gyasi e Delano. In campo rimane il nome di Gabriele Gori, ventenne mancino della Fiorentina che avrebbe il pregio di non andare ad intaccare una gerarchia che in questo momento vede la maglia numero 9 assegnata in modo intoccabile. Pettinari sembra invece ormai tra Trapani e Venezia e Moncini continua a pensare alla serie A.
Solo un nuovo prestito di Sveinn Aron in serie C (l'anno scorso fu il Ravenna ad ottenerlo) muterebbe lo scenario in maniera radicale. A quel punto gli arrivi dovrebbero essere due a rigor di logica. Ma i nomi pesanti di Falcinelli e Ceravolo, virtualmente entrambi sul mercato, portano con sé ingaggi che sono complicati anche per i club che possono contare sul paracadute o per le big spender come la Cremonese. E portano con sé anche un'OPA alle gerarchie dell'attacco che oggi sembrano delineate in maniera chiara. A maggior ragione dopo ieri sera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































Dove acquisterai prevalentemente i tuoi regali di Natale?












Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News