Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 16 Agosto - ore 22.49

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Ciofani fiducioso: "Dovremo saper soffrire come la Juve col Benevento"

Ciofani fiducioso: "Dovremo saper soffrire come la Juve col Benevento"

La Spezia - "Le assenze di Frara, Gori, Sammarco al quale colgo l’occasione per fare i migliori auguri, sono importanti soprattutto a livello numerico. Però Besea è entrato bene con il Parma, ha dimostrato personalità e ampissimi margini di miglioramento. Per il momento ci sono lui e Maiello, è evidente. Poi durante la gara può accadere di tutto. Ma abbiamo esperienza ed intelligenza per poterci adattare”. Daniel Ciofani infonde fiducia in un Frosinone che viaggia primo in classifica ma che alla Spezia dovrà fare a meno di alcune pedine importanti. "Longo prima della partita con il Parma disse che ci vuole un Frosinone famelico, arrabbiato. Caratteristiche viste nella gara contro gli emiliani. Non possiamo prescindere da queste caratteristiche che ci hanno contraddistinto negli anni passati e che sono alla base di questa annata di serie B molto difficile da affrontare".
Al "Picco" l'anno scorso i ciociari furono salvati solo da una svista arbitrale. "Andiamo a giocare su un campo ostico, molto caldo, contro una formazione strutturata. Sarà una partita sulla falsariga di quella di un anno fa, lo credo anche io. Una partita giocata sulle seconde palle, non bellissima per quanto riguarda l’aspetto tecnico ma si potranno portare punti solo con la cattiveria e la attenzione. Lo Spezia affronterà la prima in classifica e tutto quello che ne consegue in questi casi. Le nostre avversarie ci metteranno chiaramente sempre qualcosa in più. Noi non dovremo essere da meno, dovremo passare indenni quei momenti in cui si soffrirà. Si soffrirà ma è bello soffrire soprattutto se si riuscirà a portare il risultato dalla nostra parte. Ricordiamo che in ogni partita ci sono tante partite, quella con lo Spezia sarà proprio così. Dovremo saper gestire i momenti di presunta difficoltà. Come ad esempio è successo alla Juve, che è andata sotto con il Benevento. Ma per i bianconeri non è successo niente, hanno continuato a giocare: la grande squadra, con esperienza e maturità, deve fare questo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News