Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 01 Giugno - ore 17.34

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Chisoli: "Autofinanziamento? Apporto della Intels fondamentale"

parla il presidente
Chisoli: "Autofinanziamento? Apporto della Intels fondamentale"

La Spezia - "Eravamo pronti ad aprire i cancelli per accogliere i tifosi, ma si è creata questa situazione surreale per cui è arrivato il decreto proprio in quei minuti. Ci siamo confrontati con il presidente Mauro Balata e siamo riusciti a giocare a porte aperte. Noi internamente abbiamo avuto contatti costanti con il prefetto e il sindaco ed eravamo pronti ad ogni soluzione, ma si è pensato di non dover rimandare a casa i tanti che erano già arrivati nei pressi dello stadio". Così il presidente dello Spezia, Stefano Chisoli, racconta le ore concitate di ieri pomeriggio quando il calcio ha chiuso le porte degli stadi proprio nelle ore in cui lo Spezia scendeva in campo. "Chiudere gli impianti ai tifosi penso sia la soluzione migliore per tutti perché uniforma il campionato - ha detto Chisoli a Radio Sportiva - Dobbiamo fare i conto con un'emergenza che non ha precedenti".

E' lui a rappresentare la proprietà allo stadio e in sede. "Gabriele Volpi? I tifosi lo acclamano, ma è impegnato all'estero per lavoro. Prima o poi tornerà al Picco, ora è anche molto contento perché lo Spezia va molto bene e vive lo stesso entusiasmo della piazza. Non ci aspettavamo di essere lì con una squadra giovane che aveva iniziato con qualche difficoltà. Il nostro obiettivo erano i play off, lo stesso di altre sedici squadre. Il campionato è ancora a lungo e avvincente, tutto può succedere".
Poi un passaggio sui conti del club e sulle fonti di finanziamento, che lui conosce bene. "Mi fa piacere parlarne perché vorrei ribadire che noi non siamo in autogestione. C'è una sponsorizzazione importante della Intels, abbiamo costi elevati con il nostro settore giovanile e un apporto costante della proprietà e del gruppo. E' vero che abbiamo venduto giocatori a cifre importanti la scorsa estate, un parte di quelle entrate le abbiamo investite e una parte li abbiamo ancora a disposizione. L'impegno del club è sempre primario".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




VIDEOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News