Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Agosto - ore 22.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Chiamatelo Mastinhu, che spirito che ha Marilungo

Terzi ritorna al meglio e insieme a Giani azzera l'attacco atomico dell'Empoli. Pessina settepolmoni, De Col prezioso nel gioco aereo ma manca il cross per la testa di Forte.

Chiamatelo Mastinhu, che spirito che ha Marilungo

La Spezia - Di Gennaro 6 - Insidioso il tiro sotto la traversa di Donnarumma nel primo tempo. Pennellata all’incrocio, anche se non fortissima, la punizione di Pasqual che lo batte.

De Col 6,5 - Tre volte spedisce in angolo di testa sui cross dalla destra che arrivano precisi lì dove si sposta Krunic a fare superiorità. Potrebbe fare meglio quando tocca a lui mettere palloni in area.

Terzi 7 - Al sesto minuto ferma all’ultimo un triangolo che avrebbe portato Caputo davanti a Di Gennaro impostando tutto il senso della sua partita, attentissima, fino all’insorgere dei crampi.

Giani 7 - Con la testa respinge ogni pallone che viene indirizzato dalle sue parti, con la testa si fa trovare sempre nella giusta posizione per tagliare la trama dell'attacco atomico dell'Empoli.

Lopez 6,5 - Dopo il vantaggio deve avere a che fare con la freschezza di Piu, prima invece si lancia generosamente in avanti trovando la copertura degli attaccanti ma mai il cross giusto per i colpitori.

Maggiore 6 - Conclude con un tiro forte ma alto una delle azioni più belle dello Spezia in questa stagione. Sale sulla trequarti dopo l’uscita di Mastinu per spendere le ultime energie che gli sono rimaste (29’st Capelli sv - Chiude subito Caputo dopo pochi secondi)

Bolzoni 6 - Attento a interrompere i passaggi dall’esterno verso il trequartista Krunic che cerca lo spazio tra lui e la difesa bianca. Quando si tratta di costruire però non si riesce a ricordare nulla di veramente efficace.

Pessina 6,5 - I compagni lo cercano tanto e lui porta in avanti decine di palloni, buona anche la fase difensiva con più di un break che poteva essere sfruttato meglio. Come sempre ultimo a mollare, da domani una settimana con la nazionale. L'ennesima: viene il dubbio che la Spezia sia il suo ritiro in vista della maglia azzurra.

Mastinu 7 - Palla in buca con quel sinistro che aveva già strappato applausi contro il Perugia. E che dire dello stop per prepararsi la battuta? Vedere dove gli altri non vedono è quanto gli si chiede e oggi ci riesce alla grande (24’st Vignali 6 - Porta la sua forza fisica in mezzo e puntella la fascia sinistra dove Pasqual ha il piede per fare la differenza)

Forte 6 - Quei due cross dalla destra che lo trovano nella posizione migliore non arrivano dalle sue parti, eppure fa un grande lavoro anche lui anche se spesso viene anticipato da Romagnoli e Veseli.

Marilungo 6,5 - E’ preziosissimo in copertura, soprattutto quando va a coprire la fascia sinistra su cui Lopez e Pessina salgono spesso assieme. Prova di grandissimo sacrificio e intelligenza tattica, non trova la giocata davanti ma il conto è ampiamente positivo (37’st Soleri 6 - Non è chiaro perché Provedel non sia stato espulso per averlo sollevato da terra e poi lasciato cadere a gioco ampiamente fermo)

All. Fabio Gallo 6,5 - La difesa fa sembrare l'attacco devastante dell'Empoli meno di quanto sia. Ispira fiducia in Mastinu in conferenza e raccoglie la semina con la secona magia della stagione. Negli ultimi venti minuti torna al 3-5-2 mettendo dentro difensori e incontristi mentre Vivarini inserisce attaccanti in serie. Con il pareggio si finisce ad attacco contro difesa ma in verità i bianchi soffrono relativamente anche se come sempre manca la ripartenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Ecco lo Spezia 2018/19, che campionato farà?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News