Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Giugno - ore 10.04

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Cesarini è tornato: "Senza squadra e senza gamba, ma grazie a mio figlio"

Il Mago di Follo è passato attraverso due operazioni: “La mia stagione più difficile". La prossima settimana farà trent'anni: "Non vedo l'ora che ricominci la stagione".

la rinascita
Cesarini è tornato: "Senza squadra e senza gamba, ma grazie a mio figlio"

La Spezia - “Purtroppo non è stata una stagione al mio livello, ma direi che sono giustificato”. E’ stata una dura stagione per Alessandro Cesarini, disputata con la maglia del Robur Siena. A seguito del brutto infortunio subito nei quarti di playoff con la Reggiana un anno fa, il follese si è visto infatti costretto ad affrontare ben due operazioni chirurgiche volte a sistemare, e rimettere in sesto, la tibia e il perone, che gli si erano completamente spezzati. “Dopo essermi operato ho iniziato la riabilitazione tutta l’estate. Quando però stavo per rientrare, ho dovuto operarmi nuovamente a dicembre per togliere la placca che mi era stata messa nella prima operazione. Ho stretto i denti e sono riuscito a tornare al gol sul finire di stagione”.

Non è stato un periodo semplice per l’ex Spezia, che ha però potuto contare sulla sua famiglia, felicemente allargatasi la scorsa estate. “Dopo aver firmato un triennale con la Reggiana a seguito di due anni splendidi e in procinto di diventar padre, poco dopo mi sono ritrovato senza squadra, al seguito del fallimento societario, e senza una gamba (ride amaramente, ndr). Per fortuna, però, la nascita di mio figlio mi ha permesso di distrarmi e affrontare un momento difficile nel miglior dei modi. Sono situazioni che ti fanno crescere non solo sportivamente ma anche umanamente. Sono stato felice di poter dedicare il ritorno al gol proprio a mio figlio, che fortunatamente era presente allo stadio in quell’occasione. Adesso sono già pronto per rincominciare la nuova stagione. Nonostante sia in vacanza, colgo tutte le opportunità che mi si presentano per mantenere la forma atletica”.

Il fallimento della Reggiana non è stato l’unico che Cesarini ha vissuto in prima persona. Troppe squadre, soprattutto in C, hanno visto ammainare bandiera bianca nel corso degli ultimi anni. “E’ inevitabile che quando succedono frequentemente cose simili ci si inizi a tutelare prima di firmare per una squadra. Mi è capitato il fallimento del Pavia, della Reggiana e a suo modo anche del Parma. La cosa brutta è che tutto capita all’improvviso. Anche quest’anno abbiamo iniziato a giocare ad ottobre, una cosa decisamente particolare. Ci vorrebbero più controlli, più rigidità”.
Una carriera, quella di Cesarini, che sembrava lo potesse portare al grande salto di categoria da un momento all’altro ma che ora, a un passo dai trent'anni, non lo ha ancora visto compiere. “Subito dopo la prima stagione allo Spezia ammetto che c’è stata la possibilità di farmi acquistare da una squadra di Serie A che mi avrebbe poi girato in prestito in B. In quell’occasione, però, l’amore per lo Spezia mi spinse a rifiutare qualsiasi offerta. La mia intenzione era quella di rimanere tutta la carriera in maglia bianca, non rinnego quella scelta. Dopodiché tante volte sono stato protagoniste di squadre che hanno tentato la promozione, ma non è mai successo. Il calcio è anche questo”.

Marco Passalacqua

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































La Piazza Sospesa sorgerà tra Via Diaz e il lungomare: vi piace il progetto?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News