Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 06 Luglio - ore 10.21

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Centro Montagna, Comune e Marina si accordano per una nuova convenzione

Maggiori risparmi per le casse di Piazza Europa e più autonomia nella gestione: accordo allungato di 19 anni, abbassato il canone di affitto e rivisto il margine dovuto a Difesa Servizi.

contratto rinegoziato
Centro Montagna, Comune e Marina si accordano per una nuova convenzione

La Spezia - Un'intesa fra Palazzo civico e Difesa Servizi srl per modificare i connotati del contratto di locazione del Centro Sportivo “Montagna”. Un atto aggiuntivo che modifica il contratto originario con ricadute positive in termini di costi e maggiore autonomia nella gestione infrastrutturale del centro sportivo. Modifiche sostanziali che il sindaco Peracchini ha fortemente perseguito e che renderà il campo Montagna sempre più della città e per la città. “Un nuovo futuro per il Campo Montagna grazie alla firma fra il Comune e Difesa Servizi che rivede il contratto stipulato dalla precedente amministrazione - dichiara il primop cittadino - sul contratto per il Montagna firmato nel 2015 pesavano come macigni alcune clausole che, grazie a un intenso lavoro istituzionale, siamo riusciti a cambiare al netto di un grande risparmio per le casse comunali e di una nuova prospettiva per il destino di questa straordinaria risorsa. Innanzitutto a causa di tutti gli investimenti infrastrutturali e di ammodernamento del campo sostenuti dal Comune, abbiamo ottenuto che il canone di affitto fosse di 50.000 euro annui per tutta la durata del contratto e abbiamo allungato il tempo di locazione fino al 2039, cioè di 19 anni a partire da oggi".

La parte senza dubbio più importante riguarda la gestione più commerciale del sito, perché nel precedente contratto nel caso in cui i ricavi dal Montagna fossero stati superiori di 200 mila euro, il Comune avrebbe dovuto versarne a Difesa e Servizi il 50% dell’eccedenza. "Con il nuovo atto, invece, se il Montagna avrà un margine operativo lordo, cioè una differenza fra ricavi e costi, superiore ai 150mila euro, verrà riconosciuta a Difesa Servizi il 50% dell’eccedenza. Sono molto soddisfatto di questa firma perché finalmente il Montagna può liberare tutte le sue potenzialità e aprirsi al vero mondo dello sport". “Grazie a questa revisione contrattuale potremmo finalmente pensare ad un campo ancora più a dimensione di sport", ha dichiarato l’assessore allo sport Lorenzo Brogi. "Il lavoro svolto, permetterà la ristrutturazione dell’area, con interventi anche strutturali che andranno ad ampliare l’offerta. Il tempio dello sport cittadino, ora può ancora di più pensare in grande, abbiamo lavorato tanto e duramente per arrivare a questo risultato, migliorando le condizioni contrattuali alla base di ogni investimento sull’area. La polivalenza della struttura sarà ancora di più la sua forza: Spezia grazie a questa revisione va avanti sul solco tracciato in questi anni. Ora lavoreremo sulle progettualità per importanti interventi di valorizzazione dell’area".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News